Il personaggio debutterà nelle Nuove 52 su Justice League n. 23.

Qualche giorno fa la DC Comics ha presentato l’immagine del nuovo Lobo suscitando qualche polemica tra i fans che lo hanno definito “alla Twilight”.

Lobo_D _kr

Marguerite Bennett, sceneggiatrice dell’one-shot che lo vedrà protagonista, ha ora dichiarato: “Non sono stata incaricata di ridisegnare Lobo. Ben Oliver non è stato incaricato di ridisegnare Lobo. Ho scritto la mia sceneggiatura e, dopo averla completata, mi è stato mostrato l’aspetto del nuovo personaggio. Per la cronaca, le immagini che avete visto, il disegno di Ken Rocafort e la cover di Aaron Kuder, non presentano il vero aspetto di Lobo nel fumetto. Con tutto il rispetto, non condivido la decisione di aver pubblicato quell’immagine.”

Ha poi aggiunto su Twitter: “L’immagine che avete visto è solo un concept. Il nostro Lobo è più grande e più cattivo.”

telegra_promo_mangaforever_2

7 Commenti

  1. Ho l’impressione che la DC stia prendendo in giro un po’ tutti (lo scrivo in senso positivo) e che stia cercando ad arte di montare polemiche allo scopo di suscitare la curiosità nei confronti del nuovo fumetto di Lobo, per esempio, o del film di Batman con Ben Affleck. E’ una specie di marketing, insomma… niente di male, comunque. Una casa editrice non è un’associazione benefica e deve vendere i suoi prodotti. Questo gli hard-core fan tendono spesso a dimenticarlo. In ogni caso, indipendentemente da tutto ciò, se dobbiamo credere alle affermazioni della Bennett, direi che bastano a fare ammutolire i beoti omofobi che hanno starnazzato negli ultimi giorni.

  2. @DarkKnight: tutte e tre le ipotesi possono essere giuste. Ci saranno sicuramente state varie prove di restylung o può darsi che si tratti di un altro personaggio o di un impostore (c’erano già stati finti Lobo negli ultimi tempi)… bisognerà a questo punto aspettare e leggere per scoprirlo… come voleva la DC.

  3. credo che la DC abbia capito il totale schetticismo dei lettori verso questa reintrepretazione. Ogni tanto una rielaborazione ci vuole, ma qui si era andati un po’ oltre. Lobo è un personaggio di culto per noi lettori e quest’immagine è assolutamente irrispettosa del passato del personaggio. Viva the main man

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui