Il disegnatore si sbilancia sul suo futuro!

Qualche settimana fa durante il SDCC era circolata la voce che la DC Comics avesse avvicinato John Romita Jr. per offrirgli le redini di Superman non solo come disegnatore ma anche come scrittore.

Dopo alcuni interventi di PR della Marvel la cosa sembrava essersi sopita e passata come semplice voce di corridoio, invece un paio di giorni fa lo stesso Romita Jr. ha rilasciato una intervista in cui alla domanda a bruciapelo:

Quali sono le possibilità di vederti lavorare fuori dalla Marvel?

ha risposto:

Sì, ci sono delle buone possibilità che faccia qualcosa per la DC. Più che buone possibilità allo stato attuale.”

Il veterano disegnatore ha spiegato che non ci sono contrasti con la Marvel soltanto piccole sfumature che non permettono alle parti di accordarsi ed una di questa dovrebbe essere l’impossibilità di scelta da parte di Romita Jr. dei progetti ai quali lavorare oltre la quantità di pagine minima, molta alta, che il disegnatore deve garantire per contratto alla Marvel.

Nella stessa intervista tuttavia il veterano disegnatore è andato a ruota libera sbottonandosi sulla possibilità non solo del suo approdo alla DC ma anche alla Image, più precisamente alla corte di Robert Kirkman, e che fra un anno lo aspettano progetti con autori del calibro di Mark Millar, Neil Gaiman, Mark Waid e Jonathan Ross.

L’idea di Romita Jr. sarebbe quella di lavorare come freelance o firmare un contratto di un anno.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui