Tra un mese sarà disponibile in tutte le fumetterie un nuovo volume del maestro Shigeru Mizuki.

Il 28 Agosto Rizzoli Lizard distribuirà un nuovo volume del creatore di GeGeGe no Kitaro e NonNonBa, Shigeru Mizuki: Verso una Nobile Morte (Soin Gyokusai Seyo!), opera del 1973 in cui l’autore racconta la propria esperienza durante la Seconda Guerra Mondiale che è stata premiata nel 2007 ad Angouleme e nel 2012 a San Diego con l’Eisner Award. Anni fa d/visual, che pubblicò il suo Kitaro dei Cimiteri (GeGeGe no Kitaro), annunciò il manga con il titolo “Alla morte miei prodi!”.

Per l’occasione il sito dell’editore propone una presentazione dell’opera accompagnata da un’anteprima.

SHIGERU MIZUKI

Verso una nobile morte

Per la prima volta in Italia, l’opera definitiva sulla guerra del più illustre fumettista giapponese vivente.

Pubblicato per la prima volta nel 1973, Verso una nobile morte è la cronaca degli ultimi giorni di combattimento dell’esercito imperiale giapponese nell’isola di Nuova Britannia, Papua Nuova Guinea, durante la Seconda guerra mondiale. Basato sui ricordi dell’autore, il racconto è una cruda testimonianza dell’incubo vissuto dalle truppe nel Pacifico del Sud, segnate dalla fame, dalla violenza e dalla malattia, ma soprattutto vittime delle devastanti conseguenze del dictat gyokusai, la “nobile morte” così appassionatamente celebrata come l’unica via d’uscita possibile alla sconfitta sul campo: una carica suicida perseguita in onore della patria, un gesto che racchiude in sé tutto l’assurdo orrore della guerra.

Premio Héritage Essentiel al Festival del Fumetto di Angoulême

“ – Le nuove reclute sono come i tatami… bisogna batterli per renderli più soffici e comodi.

– Sì, signore, grazie, signore.

 

Brossura con alette, 17 x 24 cm, pp. 368 in b/n, € 22, in libreria il 28 agosto 2013

SHIGERU MIZUKI (Sakaiminato 1922) è uno dei più popolari mangaka del Sol Levante. In Giappone, la sua vita e quella di sua moglie vengono raccontate in una popolare fiction televisiva: Mizuki è un vero e proprio autore di culto, tanto che la sua città natale gli ha dedicato un centro culturale internazionale e la Shigeru Mizuki Road, una strada popolata di cento statue di bronzo che rappresentano i suoi personaggi. Vincitore di numerosi premi, membro della Società di Antropologia Culturale Giapponese, ha pubblicato le proprie opere in Giappone, Corea del Sud, Taiwan, Francia, Spagna e Italia. Il suo NonNonBâ, vincitore del premio alla Miglior Opera al Festival del Fumetto di Angoulême, è pubblicato in Italia da Rizzoli Lizard.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui