Presentiamo qui una panoramica delle prossime uscite di Dampyr, incubi notturni estivi e autunnali che animeranno i prossimi mesi della serie bonelliana.

Dopo aver fatto tappa a Napoli, Harlan e i suoi si trasferiranno nelle Highlands scozzesi. E proprio in una notte estiva, quella del plenilunio dell’imminente agosto, si svolge “Mal di luna”, numero 161 della serie ufficiale, in uscita il 3 agosto.

L’albo presenta una vicenda di feroci licantropi e segna l’attesissimo ritorno ai disegni del crepuscolare Luca Rossi, reduce dai successi ottenuti nel mondo dei comics d’Oltreoceano.

Sull’albo di settembre, invece, troveremo le atmosfere affascinanti evocate dal segno di Michele Cropera, che trasferiranno la serie nella vicina Irlanda, sullo scoglio battuto da violente tempeste conosciuto come Skellig Michael. È qui che hanno trovato rifugio le tre Guardiane della Legge, che difendono “Il figlio di Joan” – questo il titolo dell’albo.

La Joan in questione è Joan Dunne, donna che ha avuto una relazione con il Maestro Lord Mordha. Un rapporto da cui è nato un dampyr. Ebbene, attorno alla potente ma ancora inerme creatura si scatena una lotta alla quale prenderanno parte anche le potenze infernali.

Ad inizio autunno si torna in Italia, o meglio, in una valle sperduta dell’Abruzzo in cui è stata avvistata una Zona d’Ombra. È un luogo dominato dal Male e qui si sta recando un gruppo di feroci serial killer desiderosi di festeggiare a modo loro il 31 ottobre.

“Halloween” uscirà il 3 ottobre e sarà illustrato da Marco Santucci. Ma non sarà l’unica uscita ottobrina. Il 22, infatti, sarà in edicola il nono Speciale Dampyr, questa volta più speciale che mai, grazie ai pennelli di Paolo Bacilieri.

Il segno particolare dell’autore veronese condurrà i lettori in Islanda, dove Harlan e Gudrun Finngadottir dovranno ritrovare l’amico vescovo di Reykjavik, rapito da forze infernali. Un racconto bizzarro, sospeso tra leggenda e orrore, nel quale sarà presentato il mago islandese Galdra Loftur e la misteriosa università dell’Inferno.

Dopo tutti questi albi a firma di Mauro Boselli, il numero 164 di Dampyr, previsto per il 6 novembre, vedrà il ritorno dell’altro “papà” dell’ammazzavampiri: Maurizio Colombo.

In “Lamiah vive!” assisteremo, anche grazie alle tavole di Majo, a un’altra allucinante discesa negli abissi di Berlino, tra oscuri meandri e mostruosi schiavi del Male.

Il 5 dicembre, infine, ne “La fine della caccia”, Claudio Falco e Giuliano Piccininno offriranno ai seguaci di Dampyr la testa di un misterioso Maestro della Notte finora comparso saltuariamente.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui