Quattro gli albi della casa editrice milanese che arriveranno in edicola nella terza settimana di luglio: due inediti e due ristampe.

La settimana degli inediti Bonelli parte mercoledì 17 con l’uscita del ventesimo Maxi Zagor, “I padroni delle tempeste”.

Scritto da Vittorio Sossi, sceneggiato da Moreno Burattini e disegnato da Alessandro Chiarolla, l’albo semestrale avrà copertina dell’inossidabile Gallieno Ferri e racconterà di come un rito magico compiuto da quattro giovani stregoni desiderosi di fermare la morsa di gelo che attanaglia le loro terre porterà altrettanti demoni a impossessarsi dei loro corpi.

I quattro si trasformano dunque in creature malvagie, ma quando uno di loro si ribella, gli altri lo uccidono e cercano di sostituirlo con suo figlio, Neve d’Inverno. Solo Zagor potrà tentare di salvarlo.

Giovedì 18 arriva in edicola “Doppia indagine”, volume numero 266 della serie regolare di Nathan Never. Nathan e Legs vengono affiancati dal giudice Morrigan e dalla dottoressa Christine Trust, pronti a diventare nuovi agenti Alfa, così come Ekene, assistente della Trust.

Il loro compito è portare avanti un’indagine complicata e ricca di ostacoli: scoperchiando macabre fosse comuni, infatti, alcuni cadaveri, sepolti a coppie, emergono dal terreno. Analizzando i corpi, sembra che gli omicidi possano essere attribuiti alla mano di diversi assassini, ma c’è qualcuno che vuole impedire che la verità sia scoperta. L’albo mensile è firmato da Mirko Perniola (testi) e Andrea Cascioli (disegni).

La Nuova Ristampa di Tex da martedì 16 luglio ripresenterà al grande pubblico “Acque mortali”, numero 332 della serie regolare, originariamente uscito nel giugno del 1988. Con testi di Nizzi e disegni di Fernando Fusco, l’albo racconta di come per scovare Pierre de la Rochelle, folle indipendentista evaso dal manicomio e rifugiatosi presso i ribelli neri di Manbela, Tex e i suoi pards esplorino le paludi della Louisiana.

Tra guerriere neri e alligatori ammaestrati dallo stregone Kabagi, i ranger non se la vedranno affatto bene e inoltre come se non bastasse scopriranno che Pierre non era nel villaggio, essendo segregato sul veliero Nantucket, nelle grinfie di Stingo e Curtiz.

Venerdì 19, infine, la Prima Ristampa di Dylan Dog riporterà in edicola “Lavori forzati”.
Uscito nell’agosto del 2010, il volume è il numero 288 della serie regolare delle avventure dell’Indagatore dell’Incubo.

Intrappolati in un palazzo presso un piano che non esiste, Dylan e altri compagni di sventura vengono schiavizzati da misteriosi e brutali carcerieri che li costringono a proseguire senza posa i lavori di costruzione dell’edificio.

Per fuggire da questo ennesimo incubo, l’inquilino di Craven Road dovrà scoprire il terrificante segreto sepolto nel cuore dell’infernale cantiere. L’albo è firmato da duo Di Gregorio-Di Vincenzo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui