Il Grande Blek”, La storica e fortunata serie di Blek Macigno, icona del fumetto avventuroso italiano, rivive in 30 volumi. In edicola da oggi il primo numero, “Trappers alla riscossa” e l’inizio della saga dell’erculeo eroe biondo dei fumetti western

Quella de “Il Grande Blek” è un’epopea ambientata durante la Guerra di Indipendenza americana, che rivivrà dal primo luglio in edicola con Il Sole 24 Ore in formato speciale 17×24 cm, dopo 59 anni dalla sua prima pubblicazione.

Un progetto editoriale che nasce anche in risposta al successo ottenuto dalla precedente collana “Storia del West”, che Il Sole 24 Ore ha dedicato ai lettori appassionati del fumetto classico western all’italiana.

Blek Macigno, come è soprannominato il protagonista, è un personaggio creato nel 1954 dalla EsseGesse, e fu pubblicato nella serie a striscia Collana Freccia dalla Casa Editrice Dardo.

L’ambientazione storica in cui si svolge la saga è quella della Guerra d’indipendenza, che vide contrapposti i coloni americani ai lealisti fedeli alla corona britannica e al loro braccio armato, le Giubbe Rosse. Una dura lotta per l’indipendenza delle colonie americane, che fu condotta anche da un manipolo di “uomini della foresta”, liberi e coraggiosi.
Nella storia, il capo di questi ribelli è un erculeo trapper biondo, Blek, aiutato dal giovanissimo Roddy e dall’enciclopedico professor Occultis, un libero pensatore votato alla causa degli indipendentisti. La saga si apre con “l’adozione” da parte di Blek del piccolo Roddy, un ragazzo rimasto orfano a causa dell’assalto di una misteriosa banda che cerca di allontanare i trappers dalla regione. La caccia agli assassini del genitore di Roddy porterà ben presto Blek e i suoi amici sulle tracce di un pericoloso traditore e a diventare dei veri e propri eroi della resistenza.

Serie di straordinario successo nata negli anni Cinquanta e a tutt’oggi molto popolare – vendendo centinaia di migliaia di copie – “Il Grande Blek” può essere considerato un classico del fumetto avventuroso italiano, ideato dallo storico staff creativo EsseGesse, che ha rappresentato un vero e proprio marchio di fabbrica del fumetto seriale italiano per circa un quarantennio, formato dai tre sceneggiatori e disegnatori piemontesi, Giovanni Sinchetto, Dario Guzzon e Pietro Sartoris.

Il Sole 24 Ore ne ripubblica le avventure dopo 59 anni, a partire da lunedì 1° luglio, in edicola con il quotidiano.

Questi i primi 10 volumi, in formato speciale di 17 x 24 cm:

Volume

Titolo

data edicola

1

TRAPPERS ALLA RISCOSSA (1^PARTE)

1/07/2012

2

TRAPPERS ALLA RISCOSSA (2^PARTE)

8/07/2012

3

I COMPAGNI DELLA FORESTA (1^PARTE)

15/07/2012

4

I COMPAGNI DELLA FORESTA (2^PARTE)

22/07/2012

5

I PREDONI DEL MARE (1^PARTE)

29/07/2012

6

I PREDONI DEL MARE (2^PARTE)

5/08/2012

7

IL TAM TAM DEGLI IROCHESI (1^ PARTE)

12/08/2012

8

IL TAM TAM DEGLI IROCHESI (2^ PARTE)

19/08/2012

9

FIAMME SUL CANADA (1^ PARTE)

26/08/2012

10

FIAMME SUL CANADA (2^ PARTE)

02/09/2012

Il piano intero dell’opera è disponibile all’indirizzo: www.ilsole24ore.com/ilgrandeblek

C’è anche la sorpresa di un “bonus” online. Sul sito, infatti, sotto il menu “Download”, saranno disponibili gratuitamente quattro contenuti digitali extra per ognuna delle prime quattro uscite. In vista della prima uscita, il 1° luglio, sul sito sarà scaricabile una rarità per l’appassionato collezionista: si tratta della prima striscia di fumetto del Grande Blek, pubblicata il 3 ottobre del 1954, il primo numero della Collana Freccia.

Altre informazioni sono disponibili alla pagina Facebook del Sole 24 Ore, dedicata
alle iniziative collaterali del quotidiano: http://www.facebook.com/pages/Le-collane-de-Il-Sole-24- ORE/226223880814524.

Il primo volume “Trappers alla riscossa” è in edicola a € 5,90 oltre al prezzo del Sole 24 Ore.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui