Mondadori propone l’edizione completa e definitiva dei primi settantacinque episodi di un classico indiscusso del fumetto italiano: Alan Ford, capolavoro del mitico duo Magnus & Bunker! Non perdete le avventure del più scalcinato gruppo di agenti segreti della storia del fumetto!

Alan Ford TNT Edition vol. 1

Autori: Max Bunker (testi), Magnus (disegni)

Casa Editrice: Mondadori

Genere: Umoristico

Provenienza: Italia

Prezzo: € 14,99, 14 x 21, pp. 986, b/n

Data di pubblicazione: maggio 2013

aggiungi al carrello


Ci sono fumetti che possono solo essere definiti classici e Alan Ford, nato dalla fervida immaginazione di Max Bunker, alias Luciano Secchi, e disegnato dal mitico Magnus, merita senza ombra di dubbio la definizione. Chi è cresciuto negli anni settanta può ricordare cosa rappresentò per i suoi affezionati estimatori. Non si trattò semplicemente di una serie divertente come poche ma simboleggiò un nuovo modo di intendere il fumetto, anticonformista e valorizzato da testi che tutto potevano essere considerati tranne che retorici.

Alan Ford mutò i gusti e la sensibilità del pubblico e non c’è da meravigliarsi poiché Magnus & Bunker avevano già creato serie eversive come Kriminal e Satanik che costituirono uno shock per i benpensanti.

Tuttavia, quando uscì il primo numero di Alan Ford nel lontano 1969, molti si resero conto che l’operazione effettuata da Magnus & Bunker era più radicale di quelle degli anti-eroi che avevano dato fama ai due autori. La prova è costituita dal fatto che i primi albi della collana non furono un grande successo di vendite; anzi, fu Secchi, giustamente convinto del valore e della carica innovativa della proposta, a impuntarsi continuando la pubblicazione. Con il senno di poi, fu una fortuna, perché con il passare del tempo i lettori si accorsero di quale gioiello si trattasse e a un certo punto finalmente arrivò il riscontro commerciale. Se quindi oggi possiamo leggere le vicende dello scalcinato Gruppo TNT lo si deve proprio alla ferrea ostinazione dello sceneggiatore.

Consapevole dell’importanza dell’opera, Mondadori che aveva già pubblicato belle collane dedicate a Kriminal e Satanik ha ora deciso di occuparsi di Alan Ford, con dodici volumi che a cadenza mensile ne ristamperanno i primi settantacinque episodi. Si tratta di un’operazione encomiabile, sia per la qualità di stampa, sia per il corposo numero di pagine. Questo volume iniziale include i primi otto numeri di Alan e i lettori avranno modo di scoprire (o di riscoprire) le origini del biondo agente segreto e dei suoi colleghi del Gruppo TNT.

tnt edition alan ford

E si intuisce che Secchi impostò la serie come un vero e proprio work in progress, con elementi di continuity che in seguito si sarebbero fatti più serrati. Nel mondo narrativo di Alan non c’era nulla di statico, le situazioni erano soggette a mutamenti e ciò valeva innanzitutto per i personaggi. Secchi introduce Alan Ford, un bel ragazzo ingenuo, rappresentato da Magnus con le fattezze di Peter O’Toole. Per una serie di circostanze incontra la Cariatide, coordinatore di un gruppo di spie denominato TNT. In questi episodi non comparvero tutti i personaggi che successivamente fecero la fortuna della serie. Non c’è ancora, per esempio, il Numero Uno, il terribile vecchiaccio che diverrà uno dei fulcri delle story-line, e manca il tenero cane Cirano. Secchi si concentra prevalentemente su Alan, sebbene ruoli di un certo rilievo vengano già esercitati dal cleptomane Conte Oliver e dal pestifero Bob Rock.

alan ford f alan ford i

telegra_promo_mangaforever_2

3 Commenti

  1. Acquistato :-) volume ben fatto, se non fosse che mi risulta poco maneggevole quanto a peso … e quindi fastidioso alla lunga da reggere per leggerlo :-(
    (come tutti gli “odiosissimi” omnibus del resto)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui