Gli eventi de L’Uomo d’Acciaio porteranno a delle conseguenze sulla Justice League? Scoprite cos’ha detto David Goyer a proposito…

Pochi giorni fa, si mormorava che David Goyer sarebbe diventato lo sceneggiatore per l’adattamento della Justice League e, ora che è tornato nuovamente a parlare del progetto, pare essere sempre più sicuro che sarà confermato in quel ruolo nelle prossime settimane, quando la Warner deciderà cosa fare in base all’incasso de L’Uomo d’Acciaio, che pare, però, non essere piaciuto alla critica.

Justice League (Immagine Articolo)

In un’intervista rilasciata a Bleeding Cool, David Goyer ha detto che le conseguenze de L’Uomo d’Acciaio saranno determinate per la Justice League e questa volta non in senso d’incasso ma di storia vera e propria. Le azioni di Superman saranno d’ispirazione per gli altri eroi dello stesso universo, cosicché possano uscire allo scoperto. L’intenzione di Goyer e Snyder è quella di espandere l’universo come accaduto per la Marvel, difatti, è recente la notizia degli adattamenti di Wonder Woman e Aquaman proposti dalla Warner, oltre a ben due sequel de L’Uomo d’Acciaio, prima della Justice League. Tale notizia, pur essendo solamente una voce di corridoio lanciata da The Wrap, è stata accolta positivamente sia dai fan americani sia da quelli italiani, contenti che la Warner abbia deciso di attendere un altro po’ e fare le cose con più calma.

L’intenzione, dunque, è proprio quella d’intraprendere la direzione di un universo coeso il prima possibile, anche se la paura d’insuccesso sembra essere sempre dietro l’angolo e ciò potrebbe non poco complicare le cose, che non potranno andare avanti in sicurezza, se la Warner non si deciderà a chiamare altri promettenti registi e sceneggiatori. Di certo, non basteranno Snyder e Goyer per tirar su un universo “coerente”, prima che coeso.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui