Ricapitoliamo cosa ci aspetta nel settembre DC Comics!

L’idea di un mese dedicato ai cattivi circolava già dal novembre/dicembre scorso nei corridoio riverberanti della rete fra smentite ufficiali e conferme ufficiose tuttavia solo qualche settimana fa il Villain’s Month ha preso forma e concretezza mostrandosi in realtà solo un tassello di un puzzle molto più complesso.

Ma partiamo con ordine il Villain’s Month settembrino sarà la fase di passaggio fra Trinity War il crossover estivo che coinvolgerà Justice League, Justice League of America e Justice League Dark  ed il primo crossover ad ampio raggio che coinvolgerà tutto il DCnU con Forever Evil in partenza proprio a settembre e che si protrarrà per 7 mesi di cui Trinity War sarà la premessa scatenante: con gli eroi sconfitti la Terra è in mano ai cattivi!

Dietro questo ambizioso piano troviamo il deus-ex-machina Geoff Johns che orchestrerà prima Trinity War e poi Forever Evil accompagnato da David Finch alle matite.

Oltre alla serie principale in cui il crossover si snoderà composta da 7 numeri, partiranno anche 3 mini-serie di 5 numeri ciascuno ovvero Forever Evil: Rogues di Brian Buccellato e Patrick Zircher (con protagonisti i nemici di The Flash), Forever Evil: Arkham War di Peter J. Tomasi e Scott Eaton (descritta da Geoff Johns come la più grande storia con protagonisti i villains di Batman) ed infine Forever Evil: A.R.G.U.S. di Matt Kindt con protagonista Steve Trevor.

Iniziamo con il ricordare che a settembre tutte le uscite saranno “decimali” ad esempio avremo Justice League 23.1 ecc, bloccando di fatto la numerazione regolare e moltiplicando alcune testate bloccandone l’uscita di altre ad esempio quindi avremo 4 uscite targate Batman ma nessuna uscita targata Batwoman anche se con molta probabilità poi queste uscite decimali proseguiranno idealmente proprio nelle eventuali testate assenti.

Partiamo con le 4 uscite targate Justice League consultabili qui: se non stupisce Geoff Johns occuparsi di Secret Society Villains invece da segnalare l’esule Marvel Greg Pak già al lavoro su un pezzo da 90…Darkseid. Abbiamo poi l’esordio di Marguerite Bennett, protegè di Scott Snyder a quanto si dice, su Lobo e la degna conclusione di Dial H con un numero in cui si alterneranno 20 disegnatori, fra cui i nostri Alberto Ponticelli e Riccardo Burchielli, per dare vita alle mille incarnazioni di questo vertighiano eroe ripreso dal vulcanico China Mieville.

Le 4 uscite di Justice League of America visitabili qui invece lasciano parecchi interrogativi. Johns si occuperà di Black Adam, scontato, così come Matt Kindt prenderà in mano Deadshot  ma la scelta di Killer Frost e Shadow Thief, con quelle che probabilmente saranno nuove incarnazioni, sorprende.

Due uscite per Justice League Dark visitabili qui: nessuna grossa sorpresa con Ann Nocenti a lavoro su Creeper, visto su Katana, e Dan DiDio su Eclipso.

Due uscite anche per Aquaman visitabili qui: Johns è titolare della testata e scrive queste due uscite seppur coadiuvato dal solido Tony Bedard che si vocifera pronto ad un nuovo incarico dopo l’abbandono di Green Lantern The New Guardians.

Due uscite per Earth-2 visitabili qui: da un lato prosegue la reintroduzioni dei personaggi del Quarto Mondo di Kirby con Desaad gestita dal veterano Paul Levitz, Matt Kindt riprende in mano Solomon Grundy villain del primo ciclo di James Robinson. Qui i giochi sono aperti visto che Robinson ha abbandonato in fretta e furia la testata e la DC non ne ha ancora annunciato il sostituto…che sia proprio Kindt?

Tre invece saranno le uscite per The Flash visitabili qui: seppure il nuovo corso dello Scarlet Speedster divide critica e fan la DC sembra avere pieno fiducia nella coppia Brian Buccellato/Francis Manapul, da segnalare anche le matite su The Flash 23.3: The Rogues di Patrick Zircher disegnatore da tenere sott’occhio!

Due uscite per Wonder Woman e una per Green Arrow visitabili qui: Lemire e Sorrentino sono al timone di un Green Arrow mai così in voga mentre Azzarello ed il veterano John Ostrander si occupano dell’Amazzone…nessuna sorpresa.

Quattro uscite per Action Comics visitabili qui: qui si alternano 4 scrittori Michael Alan Nelson, titolare di Supergirl e impegnato con Superman Cyborg, ancora Greg Pak, che a quanto pare sarebbe il prossimo titolare della testata e che si occuperà del Generale Zod villain di primissimo piano vista la pellicola appena uscita dedicata all’Uomo d’Acciaio, ma anche Sholly Fisch, autore delle back-up stories durante la run di Morrison che si occuperà di Metallo, e Charles Soule scrittore da tenere d’occhio, che sta facendo già benissimo su Swamp Thing, e a cui spetta l’improbo compito di trattare Lex Luthor!

Quattro uscite per Superman più una per Batman/Superman visitabili qui e qui: ancora un incarico per Greg Pak, cui la DC a questo punto sempre voler puntare moltissimo, ma anche la sorpresa Tony Bedard ad occuparsi di Brainiac e un Aaron Kuder lasciato libero anche di scrivere oltre che di disegnare con il Parassita completano il quadro Lobdell e Fisch.

Quattro uscite per Batman visitabili qui: mix di conferme e sorprese qui con Snyder e Fawkes ad occuparsi di The Riddler e Tomasi di Bane ma anche un Andy Kubert nelle insolite vestiti di scrittore su Joker e il veterano Tieri su Penguin.

Quattro uscite per Batman and Robin visitabili qui: Tomasi e Tynion monopolizzano 3 delle 4 uscite ma c’è da segnalare l’approdo di Tim Seeley, autore dell’acclamato Hack/Slash per la Image, su Killer Croc sperando che la DC dia a questo scrittore altre succose possibilità!

Quattro uscite per Batman The Dark Knight visitabili qui: nessuna sorpresa qui con 4 scrittori che ruotavano già intorno all’orbita del Cavaliere Oscuro ovvero il duo Gray/Palmiotti, Gail Simone, John Layman e Ann Nocenti.

Quattro uscite per Detective Comics visitabili qui: dove si segnalano soprattutto Matt Kindt su Harley Quinn e Derek Fridolfs su Poison Ivy chiudono i vetarani Tomasi e Tieri.

Unica uscita per Swamp Thing visitabile qui: scritto sì dal titolare della testata Charles Soule ma disegnato da un Jesus Saiz che non si vedeva da parecchio sugli albi DC!

Quattro uscite per Green Lantern visitabili qui: dove l’abbandono di Geoff Johns ha portato freschezza e voglia di sperimentare in un misto di nuovi e vecchi scrittori e disegnatori. Robert Venditti, titolare della serie, viene accoppiato con Rags Morales su Relic mentre il veterano Jim Starlin con Howard Porter su Mongul, Charles Soule si dedicherà a Black Hand con il nostro Alberto Ponticelli ed infine l’onnipresente Kindt su Sinestro farà coppia con un Dale Eaglesham mai troppo lodato!

Chiudiamo con le due uscite dei Teen Titans visitabili qui: il veterano Marv Wolfman riprenderà la sua creatura Trigon mentre la coppia May/Wendshchuu, responsabile di sceneggiature per giochi quali Army of Two Prince of Persia ed Assassin’s Creed, si occuperà di Deathstroke.

Traendo le somme dalle uscite di settembre mi sento di evidenziare due punti.

Il primo è che sicuramente già a partire da ottobre/novembre avremo delle chiusure e nuove serie partiranno, si vocifera Shazam/Black Adam in pole position, in concomitanza con la fine di Forever Evil il quale vista la mole di uscite e personaggi coinvolti promette di sconvolgere l’assetto del DCnU tanto è vero che gli stessi Jim Lee e Dan DiDio presentando l’evento hanno già parlato di conseguenze importanti per un personaggio che si vocifera essere Nightwing o addirittura Superman!

Il secondo è che la varietà di testate con cui i New 52 si erano presentati sta svanendo un pò per colpa di scelte editoriali sbagliate ma anche purtroppo per serie che pur avendo un forte riscontro di critica non riescono a trovare un altrettando riscontro di vendite forte.Questo ha evidenziato come Johns e Co. stiano tentando di plasmare un DCnU più compatto, snello e fruibile per aree di influenza sullo stile di quello Marvel con grosse famiglie unite sì dalla continuity ma indipendentemente fruibili a sè quindi Batman e Superman da un lato, Green Lantern dall’altro e le Justice Leagues nel mezzo.

telegra_promo_mangaforever_2

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui