Chloe Sullivan di Smallville arriva nel DC Universe

2

Seppure non sia previsto come regolare il ritorno di Chloe Sullivan nella stagione finale di Smallville, in onda questo inverno negli USA, i fans del personaggio (interpretato da Allison Mack nelle passate nove stagioni), saranno comunque contenti della sua introduzione nell’universo fumettistico della DC, e più precisamente in Action Comics #893 (in uscita il 29 settembre), come parte del cast che ruota attorno a Jimmy Olsen, nella sua  storia (a puntate) presente in appendice; uno sguardo completamente differente e inedito su Metropolis per i testi di Nick Spencer (Existence 3.0) e i disegni di R.B. Silva (Secret Six).

Lo scrittore ha subito rassicurato i fans del personaggio, tra cui mette anche se stesso, che sarà ritratto in maniera quanto mai aderente alla sua controparte televisiva; ha aggiunto infatti che l’idea di portarlo sulle pagine del fumetto è venuta da lui e non dalla DC.

Tutto il progetto in fondo nasce proprio dal fatto che Spencer sia da sempre un grande fan di Smallville, e che abbia sempre desiderato introdurre il personaggio di Chloe nella continuity a fumetti; Chloe quindi viene da Smallville, è una reporter, ha lo stesso carattere senza paura e molto simpatico e divertente della serie tv (non per nulla l’autore ha visionato molti vecchi episodi per ripassarne meglio i tratti caratteristici).

Inizialmente sarà coinvolta nelle vicende di Jimmy, e quindi ricoprirà un ruolo più secondario, e non lavorerà al Daily Planet, ma sarà comunque una reporter; alla fine dell’arco narrativo che la vede coinvolta (anche emotivamente, con Jimmy), fondamentalmente i fans della serie tv potranno dire di riconoscere in pieno il loro personaggio preferito.

Sulle motivazioni della popolarità del personaggio, lo scrittore si lancia in una serie prolungata di elogi; “è divertente, veloce, ambiziosa, molto idealista, incredibilmente intelligente, con grandi principi morali, ha un sacco di passione in quello che fa e infine è molto determinata, ma al di là di questo, lei è divertente e simpatica, […] è un vero personaggio d’intrattenimento”.

Ovviamente la speranza è che funzioni adeguatamente anche nel fumetto, e che possa essere riutilizzata al di fuori di queste mini storie di 10 pagine anche da altri autori; avendo la possibilità di sviluppare il personaggio di Jimmy Olsen, Spencer ne ha approfittato per introdurre finalmente anche quello di Chloe nel fumetto, e quindi per ora non poteva che essere solo un personaggio di supporto, ma in futuro, anche in base alla sua accoglienza, si vedrà (fosse per lui, le aspettative sono ovviamente altissime).

telegra_promo_mangaforever_2

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui