Uno straordinario viaggio condito di religione, filosofia e tanta, tanta emozione.

“Il Sesto – L’amore, la vita e l’immortalità di Trevor Betweeen”

Autori: Lucio Perrimezzi (testi) e Francesca Follini (disegni).

Casa Editrice: NPE.

Provenienza: Italia.

Genere: drammatico.

Prezzo: 9,90 Euro.

Data di pubblicazione: maggio 2013

aggiungi al carrello


 

“Il Sesto – L’amore, la vita e l’immortalità di Trevor Betweeen” è un libro potente. Potente perché, nel rapporto con chi lo legge, ha una posizione di assoluta predominanza. Sa catturare il lettore, emozionarlo, condurlo dove meglio crede. Impedirgli di smettere di leggere.

il sesto 1

Lucio Perrimezzi e Francesca Follini sono i due autori del volume capace di tali effetti. Saranno i testi del primo, la sua trama così ben congegnata, o i disegni della seconda, ora tetri e cruenti, ora dolci e rassicuranti. Saranno probabilmente le due cose messe insieme, visto che testi e disegni procedono in raffinata ed efficace sincronia per tutte le 148 pagine dell’avventura fuori dal comune di Trevor Between.

Fuori dal comune perché Trevor non può morire. È il sesto figlio del resuscitato Lazzaro, è immortale, proprio come il padre. La sua condizione è spaventosa: è costretto a un’eterna vita di solitudine, nel corso della quale vede morire le persone a lui più care e deve ricominciare sempre daccapo. E così ogni volta assume una nuova identità, abita un nuovo luogo.

il sesto i il sesto f

Fin qui la vita e l’immortalità del titolo, ma l’amore? L’amore è quello che arriva a provare per Alison, colei che, dopo tempo immemore, lo fa sentire nuovamente vivo. Colei della quale si innamora perdutamente e alla quale è pronto a svelare tutta «la dannata verità».

Ma non farà in tempo, purtroppo. Inizia così per Trevor un lungo viaggio, interiore ed esteriore, che lo porterà a una decisione inattesa e dalla grande portata. È facile restare rapiti dal percorso umano e oltreumano del protagonista. È facile identificarsi con lui: è un personaggio tragico e al tempo stesso assai affine all’uomo medio, al lettore.

il sesto 2

Del resto, l’intero volume è basato su un continuo cambio di prospettive – parola non usata certo a caso – con la fusione di elementi religiosi, biblici, ascetici, ad altri decisamente più quotidiani, come la corruzione, l’ipocrisia, lo sgomento di fronte al tempo che passa. A far da ponte tra questi due livelli, quello “terrestre” e quello “divino”, proprio l’amore, il terzo degli elementi del titolo dell’opera pubblicata da NPE.

È grazie all’amore che il Sesto dà una scossa alla sua infinita vita. È grazie a esso che si avvicina a personaggi che da sempre costellavano la sua esistenza ma dei quali sapeva ben poco. È ancora grazie a esso che si sposta da un mondo all’altro, da una dimensione all’altra e compie una scelta.

il sesto 3

Sì, perché “Il Sesto – L’amore, la vita e l’immortalità di Trevor Betweeen” è la storia di una scelta. Una scelta coraggiosa, inaspettata. Una scelta che arriva al termine di un percorso filosofico e morale reso estremamente affascinante dal tratto deciso e camaleontico di Francesca Follini, che dimostra di aver piena padronanza dell’alterna vicenda, di sapersi a essa adattare in maniera spontanea ed efficace, contribuendo a emozionare chi legge.

Un percorso tracciato da un più che lodevole Lucio Perrimezzi, che ha instillato in questa storia elementi capaci di avvincere, coinvolgere, condurre a quella catarsi personale di cui parla Matteo Casali nella prefazione al volume. Ma, soprattutto, capaci di emozionare e far riflettere.


Voto: 8 1/2

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui