Vai al contenuto


Koe Kazeno

Registrato: 11 apr 2010
Offline Ultima attivita': gen 27 2013 21:19
*****

Messaggi che ho inviato

Nella discussione:Uchu Kyodai - Fratelli Nello Spazio (Star Comics)

12 settembre 2012 - 19:55

Letto il 14.
Si fa un passo in avanti negli eventi che riguardano la carriera di Mutta, con un'inattesa zavorra che invece rallenta l'ascesa di Hibito. Volume che punta molto sugli aspetti più introspettivi, facendo leva sulle debolezze di Hibito e su quelle di Sharon, senza eccessive forzature, lasciando un po' a margine le vicende - pure fondamentali nell'intreccio - che riguardano il sogno di andare nello spazio.
Volume dopo volume, l'alternarsi di momenti intensi e momenti di distensione continua a mio avviso a rendere questa lettura fresca ed estremamente piacevole in ogni sua parte. ^^

Nella discussione:The Breaker (Star Comics)

12 settembre 2012 - 19:49

Tanto ho apprezzato la lettura di questa serie, che nel suo essere modesta offre comunque, a mio parere, un buon passatempo per chi ama le serie d'azione e combattimento senza troppi fronzoli, tanto sono rimasta perplessa dalla conclusione, che, come dice Labirint, conclusione non è, dal momento che senza la seconda stagione non si ha alcun finale compiuto. In pratica, si rimane semplicemente in sospeso, in attesa di successivi sviluppi.

Visualizza Messaggiolabirint, il 10 settembre 2012 - 08:45, ha scritto:

In giappone è gia iniziata la serie 2: The Breaker: New Waves star la pubblicherà mai? per ora abbiamo un fumetto incompleto senza un finale
La Star aveva risposto che gli autori sembrano decisi a non voler concedere i diritti all'estero, pur dicendo di essere interessata all'acquisto in caso venissero resi disponibili. In sostanza, se non cambiano idea abbiamo dieci volumi volanti. T_T

Nella discussione:Presentazione

09 luglio 2012 - 19:10

Benvenuto!^^

Nella discussione:Kekkaishi (Planet Manga)

28 giugno 2012 - 20:43

Visualizza MessaggioBoh!, il 13 marzo 2012 - 21:39, ha scritto:

Cara Koe, quota anche questa! :P
23
La struttura del manga non cambia, così anche in questo volume osserviamo, tra la fine dell’arco narrativo dedicato al salvataggio di Tokine e l’inizio del successivo, alcuni capitoli di stacco.
Questi ultimi capitoli però non sono semplicemente delle pause che la Tanabe si prende per “tirare il fiato” e pensare alle prossime vicende, ma risultano ben spesi visto che durante queste avventure parallele assistiamo alla crescita dei ragazzi, che imparano sempre più a fidarsi del prossimo ed a collaborare. Ad una prima analisi quindi questi capitoli possono quindi sembrare inutili, ma a ben vedere la Tanabe inserisce proprio qui il vero e proprio background psicologico dei ragazzi, che traggono insegnamenti ed imparano dagli errori del passato, per divenire un po’ più adulti e non sbagliare più nel futuro.
L’autrice pone poi le basi per la storia successiva (che da come è iniziata pare davvero l’ultima), iniziando ad inserire degli elementi interessanti, come la presenza di Soji Hiura, personaggio tanto strambo quanto enigmatico. Questo personaggio, unitamente all’avversario dell’arco narrativo precedente fanno intuire che dietro si sta muovendo qualcosa di veramente grosso ed importante.
Volume “decompresso” quindi, che ha alternato fasi concitate a fasi più tranquille ma comunque altrettanto valide poiché c’è molta introspezione.
u.u

Visualizza MessaggioBoh!, il 28 giugno 2012 - 18:57, ha scritto:

Ecco il 24
Volume di approfondimento e di introspezione psicologica. Tanabe concede alla trama principale un pochino di pausa per dedicarsi a Soji Hiura, personaggio alquanto enigmatico.
La figura che dipinge l’autrice è molto particolare, essendo appunto singolare il ragazzo, ma non pecca assolutamente di originalità, tatto e verosimiglianza, riuscendo benissimo nell’intento. Ne esce fuori un ragazzo abbastanza incomprensibile per i nostri standard ed abituato ad eseguire pedissequamente gli ordini, quasi senz’anima, ma contemporaneamente “puro” come un neonato.
All’orizzonte si profila anche un potenziamento per il nostro protagonista, che però in questo caso più di potenziamento parlerei di gestione della propria forza. Questo classico artificio in questo caso però è perfettamente integrato nella storia da risultare quasi indolore, quindi non risulta stonato né sgradevole.
Il tutto mentre la caccia ai terreni mistici sembra proseguire e l’organizzazione che ha messo gli occhi su Karasumori sta progettando l’attacco sul terreno, il quale sembra animarsi… e Yoshimori è l’unico che può fare qualcosa.
Volume ricco di spunti, soprattutto per la caratterizzazione di Hiura, reso un pochino meno impenetrabile. Lavoro encomiabile della sensei nel dipingere i tratti del ragazzo e nell’inserire in modo indolore l’allenamento di Yoshimori.

Doppio quote, sottoscrivo parola per parola, hai detto tutto tu, caro Boh! ^^
Inizia l'arco finale, che si preannuncia ricco di colpi di scena, e che date le premesse, mi aspetto che si stringerà intorno a Karasumori e al suo rapporto con i kekkaishi. Continuo a ritenere quest'opera un gioiellino ampiamente sottovalutato, e una lettura gratificante che segue in modo preciso la linea di fondo della sua trama, arricchendola con l'introspezione dei suoi protagonisti, con toni che permettono di mettere in luce pregi e difetti, rendendo tridimensionali i personaggi.
Posso solo aggiungere una nota sulla pessima edizione del vol. 24, con una resa di stampa terribile. Prossimo numero previsto a settembre.

Nella discussione:Bakuman (Planet Manga)

03 giugno 2012 - 21:16

Letto il 14.
A mio avviso, il volume più shonen di tutti, finora, che imprime una svolta e risolleva il ritmo rispetto al numero precedente. Il personaggio di Nanamine, la sua caratterizzazione e il suo modo di pensare, sono quelli tipici di un antagonista shonen puro e semplice, così come la sfida degli Ashirogi è proprio palesemente un elemento da battle shonen, anche se qui si parla di manga e non di combattimenti in senso proprio (direi però che ci siamo andati davvero molto vicini stavolta!).
Molto classico, da questo punto di vista, probabilmente anche piuttosto scontato, per cui è ovvio che il colpo di scena arriverà nel prossimo volume. Non ho idea di come la Ohba possa risolvere la situazione, ma sono molto curiosa (e fiduciosa).
Ribadisco che Hiramaru rulla potente!u.u