Vai al contenuto


- - - - -

Pantera Nera - Civil War (Panini Comics)


1 risposta a questa discussione

#1 Starsmore

    Nobody's hero

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 3515 Messaggi:
  • CittàCasa mia

Inviato 24 luglio 2007 - 21:28

Come già T'Challa aveva annunciato, dopo la luna di miele avrebbe incontrato i più grandi leader mondiali.
Prima tappa a Latveria, dal nostro simpatico victor Von Doom. Avrei sperato in una discussione alla pari, con un Destino furbo, invece qui lo fanno sembrare un idiota che lancia tutti i suoi Doombot su T'Chalal e Ororo perchè non si sente rispondere quello che vuole   Storia niente di che.
Seconda tappa: Zona blu negativa della Luna, a trovare gli Inumani. Medusa mette al corrente la coppia del fatto che sono in guerrra con gli umani per via dei cristalli delle nebbie terrigene. Ad un certo punto arriva una pagina che subito non si capisce che succede, più tardi sì. Intanto Karnak e l'altro imbelle di Gorgon attaccano T'Challa perchè secondo loro ha insultato Freccia Nera. Combattimento interrotto da Medusa dopo che i due insieme a Crystal sono andati KO. Si scopre perchè Freccia Nera si era incazzato: i due imbelli usavano i primitivi alfa per fare i lavori domestici e altre robe... Storia niente di che.
Terza tappa: Atlantide dal sempre mitico Namor. Un Namor strano fra l'altro. Mai visto sparare così tante battute e parlare a raffica, avendo un tono così aperto e disponibile. Sarà che ammira T'Challa per il fatto di no nessere entrato negli Illuminati quando glielo chiesero. Qui racconta anche della prima volta che incontrò il nonno della Pantera, e venne sconfitto 3 volte di fila come un pirla perchè troppo testardo. Alla fine imho appoggia troppo incondizionatamente T'Challa, però è riuscito ad obbligarlo a formare una specie di terza fazione, che darà il meglio di se dopo Civil War (teoricamente). Storia migliore dell'albo.
Quarta tappa: subito in Inghilterra a cercare (inutilmente) di convincere Brian (Capitan Bretagna) a stare dalla loro parte. Poi subito  dagli X-Men, dove Ororo viene a sapere della decisione di Emma di stare fuori dai casini (in realtà Wovlerine è fuori a cercare Nitro e i colpevoli del suo potenziamento per i cazzi suoi, la squadra degli X-Men originali è contro ed è fuori dall'istituto, Alfiere collabora insieme a Valerie Cooper con l'O.N.E., gli X-Factor stanno spalleggiando Pietro, senza contare quelli nello spazio...). Poi si recano subito alla Casa Bianca, ma Ororo dovrebbe registrarsi per parlare col presidente  Vanno fuori incazzati, la folla davanti a loro va in caino, T'Challa strasborda la transenna per salvare un bambino che rischia di essere travolto, e a quel punto intervengono le guardie a robot. Un adi queste è guidata da Jim Rodhes (War Machine) durante la collutazione il suo mecha cade e T'Challa lo salva dalla folla che vuole linciarlo. A sua voltaJim fa da paciere fra T'Chalal e Tony, giunto sul posto tanto per rompere il caz**. Fra l'altro T'Challa usa la spada d'ebano che Brian voleva indietro, e a quanto pare riuscirebbe a tagliuzzare l'armatura di Iron Man senza problemi.

#2 Sparda

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 182 Messaggi:
  • CittàVerona

Inviato 26 luglio 2007 - 17:31

però!





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi