Vai al contenuto


- - - - -

Saint Seiya Next Dimension (J-Pop)

SERIE IN CORSO

227 risposte a questa discussione

#81 Garion-Oh

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 216 Messaggi:

Inviato 20 aprile 2010 - 13:39

Visualizza Messaggiominty, il 20 aprile 2010 - 02:41, ha scritto:

Ma quindi ND è il seguito diretto della saga di Ade?

Si'. Kurumada l'ha anche scritto in quarta del copertina del primo volume (tanto per essere chiaro).
オレらの夏は終わらない
Immagine inserita

#82 Kamui.83

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1044 Messaggi:

Inviato 20 aprile 2010 - 14:30

Anch'io vorrei farci un pensiero su ND, però non ho comprato la serie regolare -e neanche la perfect- dei Saint e non so nulla sulla saga di Hades...da piccolo ho visto l'anime, ma sono fermo a Nettuno visto che la parte di Hades trasmessa su Italia1 è come se non fosse mai stata trasmessa viste le caz*ate che hanno fatto.
A 'sto punto mi verrebbe voglia di recuperare la serie principale, però ho paura che possa non piacermi visto ha un andamento molto lineare ed è un pò datato...i miei gusti sono un pò cambiati negli anni
Immagine inseritaImmagine inserita

#83 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 20 aprile 2010 - 16:45

Checchè se ne dica, per me Saint Seiya è un must da prendere, almeno qui in Italia ha fatto la storia! Sulla qualità intrinseca dell'opera io lo lessi agli esordi e devo dire che non mi dispiacque... ma devo dire che se lo rileggessi oggi non so quanto potrei rimanere soddisfatto.... in ogni caso per me è un manga che non può mancare nella collezione!
Penso cmq che si trova a prezzo abbordabile

#84 minty

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1685 Messaggi:
  • CittàForlì

Inviato 20 aprile 2010 - 17:48

Visualizza MessaggioBoh!, il 20 aprile 2010 - 16:45, ha scritto:

Checchè se ne dica, per me Saint Seiya è un must da prendere,

Mah, sai, alla fine della fiera, tra quello e un Tezuka... :lol:

Citazione

Sulla qualità intrinseca dell'opera io lo lessi agli esordi e devo dire che non mi dispiacque... ma devo dire che se lo rileggessi oggi non so quanto potrei rimanere soddisfatto....

Idem con patate. Ai tempi (1992) ero drogata dell'anime e "vivevo" per i CdZ, quindi lo apprezzai (ma ho sempre preferito l'anime - il charades di Araki e i dialoghi rivisitati aulicamente del doppiaggio italiano, imho, hanno aggiunto moltissimo al manga! :oh: ), ma a volerlo valutare oggettivamente... è un picchiaduro a sfondo mitologico con le anatomie sballate! :lol:

Comunque il finale "funereo" mi aveva lasciato abbastanza tristuola, e sapere che può esserci una rinascita-con-ripresa-delle-fila-del-discorso un po' mi intriga.

Ero (e sono) una fan di Shaina aka Tisifone. Chissà se tornerà in circolazione... :blush:
RockFamily Girl
ROCK FAMILY! - La famiglia del Rock

:ole: Per chattare di fumetti in tempo reale: IRC-Azzurra, chan #fumetti
Vi aspettiamo!
  :welcome:

#85 Tadao Yokoshima

    Protagonista superbellissimo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1519 Messaggi:
  • CittàRecanati (MC)

Inviato 20 aprile 2010 - 18:18

Il manga è abbastanza epico anche senza bisogno di scopiazzare (non sempre almeno :P) dagli altri. :)
Immaginatelo come l'archetipo degli shonen picchiadurosi attuali: gente che arriva allo stremo ma c'ha ancora la forza di abbattere esseri umani iperpompati grazie a powerup assurdi (con spiegazioni sciocche ma più sensate di quelle dei manga attuali!) e frasi figaccione piantate qua e là quando serve.
Che poi è talmente "supereroistico" da non risultare nemmeno troppo fastidioso nelle sue esagerazioni e ripetizioni.
Sicuramente meno di ninja che si trasformano nei mostroni di fine livello dei videogiochi e di pirati che stanno più sulla terraferma che in mare!

#86 Arayashiki

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 612 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 20 aprile 2010 - 22:47

Visualizza MessaggioTadao Yokoshima, il 20 aprile 2010 - 18:18, ha scritto:

Il manga è abbastanza epico anche senza bisogno di scopiazzare (non sempre almeno :P) dagli altri. :)
Immaginatelo come l'archetipo degli shonen picchiadurosi attuali: gente che arriva allo stremo ma c'ha ancora la forza di abbattere esseri umani iperpompati grazie a powerup assurdi (con spiegazioni sciocche ma più sensate di quelle dei manga attuali!) e frasi figaccione piantate qua e là quando serve.
Che poi è talmente "supereroistico" da non risultare nemmeno troppo fastidioso nelle sue esagerazioni e ripetizioni.
Sicuramente meno di ninja che si trasformano nei mostroni di fine livello dei videogiochi e di pirati che stanno più sulla terraferma che in mare!

Oddio...frasi figaccione...ogni cavaliere che incontrano è sempre "il più forte" e poi è tutto un fiorire di "ma che cavolo dici".
Poi armature che vanno distrutte in un soffio. Dispiace dirlo, ma leggi una saga, leggi tutte e tre. Praticamente in fotocopia :rolleyes:
L'ho comprato più per affetto che per altro; però è abbastanza cruento. E comunque il migliore è Dohko di Libra ^i^
I'm a man, a liar, guaranteed in your bed. Gotta place it on the rack, gotta place inside it.

Immagine inserita Immagine inserita

#87 Tadao Yokoshima

    Protagonista superbellissimo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1519 Messaggi:
  • CittàRecanati (MC)

Inviato 20 aprile 2010 - 22:58

Infatti l'ho detto, è il padre di tutte le saghe di oggi, con la differenza che ammette esattamente tutte le sue colpe, visto che non fa nulla per nascondere i suoi difetti... è sempliciotto.
Squadra che vince non si cambia insomma :)
Comunque Kurumada usa Seiya (soprattutto) e gli altri, tra un "sono più forte io, no io di più", per infilarci le cose tipo "le cicatrici sono la medaglie al valore di un uomo" e compagnia, e tutta la voglia di leggerlo si basa su questo, non certo sulla trama visto che sai già come si svolgeranno le cose :D (ecco, giusto verso il finale nella saga di Hades c'è qualche colpo di scena :P)

#88 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 20 aprile 2010 - 23:19

Visualizza Messaggiominty, il 20 aprile 2010 - 17:48, ha scritto:

Mah, sai, alla fine della fiera, tra quello e un Tezuka... :lol:


eeeeeee, ma che paragoni sono.... :P

#89 minty

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1685 Messaggi:
  • CittàForlì

Inviato 21 aprile 2010 - 14:09

Era per dire che forse i must sono altri? :rolleyes:
RockFamily Girl
ROCK FAMILY! - La famiglia del Rock

:ole: Per chattare di fumetti in tempo reale: IRC-Azzurra, chan #fumetti
Vi aspettiamo!
  :welcome:

#90 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 21 aprile 2010 - 17:13

A ciascuno il suo.... ;)
In fondo, cosa sono i must? Opere che hanno segnato ed "impressionato" la vita di una persona, hanno suscitato molti sentimenti e sensazioni e, a prescindere dalla qualitàintrinseca, la persona lo ricorderà con piacere e nostalgia.

Per me SS è uno di questi, con tutti i limiti che il manga ha

#91 ken1989

    Spam Ken Robot

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 4394 Messaggi:
  • CittàGalactica

Inviato 21 aprile 2010 - 18:13

Boh ha detto bene: "SS è un must con tutti i suoi pregi ed i suoi difetti" ^i^
Immagine inserita

#92 Nagatobimaru

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1258 Messaggi:
  • CittàLatina

Inviato 21 aprile 2010 - 22:15

Visualizza MessaggioArayashiki, il 20 aprile 2010 - 22:47, ha scritto:

Poi armature che vanno distrutte in un soffio. Dispiace dirlo, ma leggi una saga, leggi tutte e tre. Praticamente in fotocopia :rolleyes:
Che, come detto da Tadao, è quello che ha reso famosi Oda e Kubo (visto che Bleach più di ogni altro si avvicina a SS, in quanto ripete il concetto di cretina in pericolo salvata da gruppo di cretini).

Che sia un must poi, IMHO dipende.
Quello che IMHO pesa di più è l'imprinting che l'anime ha avuto su tutti, anche grazie al doppiaggio sballato (o forse soprattutto grazie a quello).
Senza anime - che in quanto anime ha funzione puramente meretricia - SS sarebbe passato via come uno shounen qualsiasi.
Anche se volessimo non potremmo mai salvare tutti, ma anche se fosse così non posso rinunciare: sarà anche per egoismo, o per narcisismo, o per altro ancora, però... Se... Se combattendo riesco a salvare la vita a qualcuno, se piangendo posso risparmiare le lacrime degli altri, allora io combattero, io piangerò, ma poi mi alzerò, impugnerò le mie armi e darò battaglia!
Immagine inserita

#93 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 21 aprile 2010 - 23:36

Visualizza MessaggioNagatobimaru, il 21 aprile 2010 - 22:15, ha scritto:

Che, come detto da Tadao, è quello che ha reso famosi Oda e Kubo (visto che Bleach più di ogni altro si avvicina a SS, in quanto ripete il concetto di cretina in pericolo salvata da gruppo di cretini).
lool

Visualizza MessaggioNagatobimaru, il 21 aprile 2010 - 22:15, ha scritto:

Che sia un must poi, IMHO dipende.
Quello che IMHO pesa di più è l'imprinting che l'anime ha avuto su tutti, anche grazie al doppiaggio sballato (o forse soprattutto grazie a quello).
Senza anime - che in quanto anime ha funzione puramente meretricia - SS sarebbe passato via come uno shounen qualsiasi.
Hai descritto perfettamente il motivo per cui io lo reputo un must: l'anime da piccolo mi ha strabiliato, e mi è piaciuta molto la lettura del manga a suo tempo (una delle prime tra l'altro, poi figuriamoci, la saga di Ade inedita....).
Sono convinto quanto te che senza anime la serie sarebbe passata abbastanza in sordina...

PS
Intendiamoci, quando parlo di must è a titolo personale, non mi sognerei mai esprimere opinioni generalizzate

#94 Nagatobimaru

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1258 Messaggi:
  • CittàLatina

Inviato 22 aprile 2010 - 03:22

Visualizza MessaggioBoh!, il 21 aprile 2010 - 23:36, ha scritto:

Intendiamoci, quando parlo di must è a titolo personale, non mi sognerei mai esprimere opinioni generalizzate
Avevo capito il senso.. diciamo che è un must have emozionale, cui ci aggiungerei Hokuto no Ken (che a differenza di SS avrebbe potuto anche attecchire senza anime.. sebbene comunque come fumetto sia inficiato dall'incapacità cronica di Hara di creare un finale).
Anche se volessimo non potremmo mai salvare tutti, ma anche se fosse così non posso rinunciare: sarà anche per egoismo, o per narcisismo, o per altro ancora, però... Se... Se combattendo riesco a salvare la vita a qualcuno, se piangendo posso risparmiare le lacrime degli altri, allora io combattero, io piangerò, ma poi mi alzerò, impugnerò le mie armi e darò battaglia!
Immagine inserita

#95 Tadao Yokoshima

    Protagonista superbellissimo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1519 Messaggi:
  • CittàRecanati (MC)

Inviato 22 aprile 2010 - 06:34

E anche le espressioni XD

#96 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 22 aprile 2010 - 09:41

Il mio PS era una precisazione generale, non era indirizzata a te :bir:
Ariconcordo anche su Ken (non a caso altro mio "must" :DD )

#97 minty

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1685 Messaggi:
  • CittàForlì

Inviato 22 aprile 2010 - 13:28

Visualizza MessaggioBoh!, il 21 aprile 2010 - 23:36, ha scritto:

Intendiamoci, quando parlo di must è a titolo personale, non mi sognerei mai esprimere opinioni generalizzate

Secondo me l'inghippo sta qui: per me un "must" è qualcosa di imprescindibile per tutti, in un certo campo, cioè qualcosa che, in un determinato ambito, è talmente importante che coloro che a quell'ambito decidono di dedicarsi non possono permettersi di ignorarlo. Come dire che Ombre Rosse è un must per chi è appassionato di cinema, che chi si dedica alla letteratura italiana non può prescindere da Dante e Leopardi, ecc.
Per me un must è una "pietra miliare" in un determinato campo. Oggettivamente.

I must personali sono un'altra cosa (e non uso mai la parola 'must' per essi, in verità). Per chi, come "noantri", è cresciuto a pane-e-CdZ in adolescenza, ovviamente ci sono ragioni affettive per rendere quasi inevitabile l'acquisto del manga di Kurumada.
Ma già per una generazione prima o una generazione dopo, per coloro che il boom dei CdZ non l'han vissuto minimamente... ecco, per questi Saint Seiya è probabilmente tutt'altro che imprescindibile.
Perché, in effetti, per chi non "c'è passato", 'sto manga resta il solito shonen a stampino come migliaia di altri sul mercato (e, da un punto di vista oggettivo, non saprei neanche come dargli torto ^^; )
RockFamily Girl
ROCK FAMILY! - La famiglia del Rock

:ole: Per chattare di fumetti in tempo reale: IRC-Azzurra, chan #fumetti
Vi aspettiamo!
  :welcome:

#98 Nagatobimaru

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1258 Messaggi:
  • CittàLatina

Inviato 22 aprile 2010 - 13:58

Visualizza Messaggiominty, il 22 aprile 2010 - 13:28, ha scritto:

Per me un must è una "pietra miliare" in un determinato campo. Oggettivamente.
E' quello il problema di fondo: l'oggettivamente NON esiste.
Quello che viene passato come canone oggettivo è qualcosa su cui una collettività di soggetti sono d'accordo.. ovvero l'oggettività è una soggettività colletiva.

Visualizza Messaggiominty, il 22 aprile 2010 - 13:28, ha scritto:

Ma già per una generazione prima o una generazione dopo, per coloro che il boom dei CdZ non l'han vissuto minimamente... ecco, per questi Saint Seiya è probabilmente tutt'altro che imprescindibile.
Perché, in effetti, per chi non "c'è passato", 'sto manga resta il solito shonen a stampino come migliaia di altri sul mercato (e, da un punto di vista oggettivo, non saprei neanche come dargli torto ^^; )
Per l'appunto, come sopra.. esistono fasce di oggettività. :zizi:
Anche se volessimo non potremmo mai salvare tutti, ma anche se fosse così non posso rinunciare: sarà anche per egoismo, o per narcisismo, o per altro ancora, però... Se... Se combattendo riesco a salvare la vita a qualcuno, se piangendo posso risparmiare le lacrime degli altri, allora io combattero, io piangerò, ma poi mi alzerò, impugnerò le mie armi e darò battaglia!
Immagine inserita

#99 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 22 aprile 2010 - 17:37

Visualizza MessaggioNagatobimaru, il 22 aprile 2010 - 13:58, ha scritto:

E' quello il problema di fondo: l'oggettivamente NON esiste.
Quello che viene passato come canone oggettivo è qualcosa su cui una collettività di soggetti sono d'accordo.. ovvero l'oggettività è una soggettività colletiva.


Per l'appunto, come sopra.. esistono fasce di oggettività. :zizi:

Mi hai letteralmente rubato le parole di bocca...

#100 Shin.

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1118 Messaggi:
  • CittàAosta/Torino

Inviato 22 aprile 2010 - 20:43

Visualizza MessaggioNagatobimaru, il 22 aprile 2010 - 13:58, ha scritto:

E' quello il problema di fondo: l'oggettivamente NON esiste.
Quello che viene passato come canone oggettivo è qualcosa su cui una collettività di soggetti sono d'accordo.. ovvero l'oggettività è una soggettività colletiva.

Hai appena dato una definizione di oggettività e dici che non esiste ? Canonizzare un oggetto, rendendolo universale, ed al di fuori della propria esperienza personale, o della esperienza propria del soggetto, è già di per sè una oggettivazione. Anche perché a seguire la tua definizione come è possibile che una collettività di soggetti si mettano d'accordo su un qualcosa di estraneo senza oggettivarlo ?

Ma a parte questo i CdZ sono un "must" perché unisce un flusso enorme di lettori, ed inoltre parecchi shounen di oggi sono nati sui semi sparsi dall'opera di Kurumada.

Messaggio modificato da Shin. il 22 aprile 2010 - 20:45

It's an endless World !
See you soon space cowboys...
Dal Paradiso all'Inferno

#101 Nagatobimaru

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1258 Messaggi:
  • CittàLatina

Inviato 23 aprile 2010 - 10:16

Visualizza MessaggioShin., il 22 aprile 2010 - 20:43, ha scritto:

Hai appena dato una definizione di oggettività e dici che non esiste ?
Ho detto che non esiste l'oggettivamente oggettivo, e che quello che viene spacciato per oggettivo è solo un soggettivo collettivato.

Cose del tipo ah, se sei un collezionista questo manga lo devi per forza avere non stanno nè in cielo nè in terra.

Dire che a priori qualcosa è must have lascia il tempo che trova.. all'interno di un contesto ha un significato, invece.

Visualizza MessaggioShin., il 22 aprile 2010 - 20:43, ha scritto:

Ma a parte questo i CdZ sono un "must" perché unisce un flusso enorme di lettori, ed inoltre parecchi shounen di oggi sono nati sui semi sparsi dall'opera di Kurumada.
Ring ni Kakero è ancora più must have, a questo punto.. visto che da esso tutto nacque.
Anche se volessimo non potremmo mai salvare tutti, ma anche se fosse così non posso rinunciare: sarà anche per egoismo, o per narcisismo, o per altro ancora, però... Se... Se combattendo riesco a salvare la vita a qualcuno, se piangendo posso risparmiare le lacrime degli altri, allora io combattero, io piangerò, ma poi mi alzerò, impugnerò le mie armi e darò battaglia!
Immagine inserita

#102 minty

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1685 Messaggi:
  • CittàForlì

Inviato 23 aprile 2010 - 16:09

Visualizza MessaggioNagatobimaru, il 23 aprile 2010 - 10:16, ha scritto:

Dire che a priori qualcosa è must have lascia il tempo che trova.. all'interno di un contesto ha un significato, invece.

E infatti io non ho parlato di "in un certo ambito" a caso.
E' ovvio che quel che conta è la prospettiva in cui ci si vuole porre. Ossia: voglio un manga da leggere e ne scelgo uno a caso (secondo i miei gusti/interessi) tra i tanti sul mercato; se invece sono già appassionato di manga, e magari desidero approfondire la materia, capire la storia di questo "fenomeno", l'evolversi del linguaggio, ecc., allora ecco che dovrò rivolgermi ai capisaldi del manga, quelli che hanno influito su tanti autori successivi, che hanno posto basi, o ai manga più significativi per tematiche, stile, ecc., consacrati dall'aver esercitato un qualche ruolo "miliare" all'interno della storia del manga. In quest'ottica posso, credo, parlare di must.

Nell'altra prospettiva, la prima cui accennavo, ovviamente nulla è un must.

Sull'essere i Saint Seiya un must oppure no, è da vedere. Anche qui dipende l'ottica con cui ci si approccia: come manga che ha scatenato fenomeni di costume e contribuito alla diffusione dei manga in Italia, può esserlo; come pietra miliare del linguaggio manga... mah, boh, a me pare uno shonen come tanti ^^; Bisognerebbe vedere cosa veniva prima (in patria) e cosa venne dopo. Da qua si fa un po' fatica a giudicare.
RockFamily Girl
ROCK FAMILY! - La famiglia del Rock

:ole: Per chattare di fumetti in tempo reale: IRC-Azzurra, chan #fumetti
Vi aspettiamo!
  :welcome:

#103 Shin.

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1118 Messaggi:
  • CittàAosta/Torino

Inviato 23 aprile 2010 - 20:57

Visualizza MessaggioNagatobimaru, il 23 aprile 2010 - 10:16, ha scritto:

Ho detto che non esiste l'oggettivamente oggettivo, e che quello che viene spacciato per oggettivo è solo un soggettivo collettivato.
Sicuro, anche perché che è l'"oggettivamente oggettivo" ? Un rafforzativo di oggettivo ? Se invece parli dell'oggettività, certo che esso esiste, ogni volta che si parla di un soggetto lo oggettiviamo. Si utilizzano canoni e protocolli ed in essi oggettiviamo il soggetto.

Citazione

Cose del tipo ah, se sei un collezionista questo manga lo devi per forza avere non stanno nè in cielo nè in terra.
In qualunque settore dei media una cosa simile non avrebbe senso.

Citazione

Dire che a priori qualcosa è must have lascia il tempo che trova.. all'interno di un contesto ha un significato, invece.
Certo e il contesto sono gli shounen d'azione. Ovviamente non è da escludere nemmeno il numero di persone collegate dietro ad un'opera, per sancirne la sua imprescindibilità, è un po' come la scoperta dell'America, l'avranno sicuramente fatta i Vichingi ma quella che ha reso la scoperta oggettivamente più importante, di maggior impatto, di maggior cambiamenti sociale, l'ha fatta Colombo ed i suoi uomini; pertanto rispetto a Ring ni Kakero, sono stati i Saint quelli che hanno veicolato maggiormente i significati di Kurumada nel grande pubblico.

Messaggio modificato da Shin. il 23 aprile 2010 - 20:58

It's an endless World !
See you soon space cowboys...
Dal Paradiso all'Inferno

#104 Nagatobimaru

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1258 Messaggi:
  • CittàLatina

Inviato 23 aprile 2010 - 21:58

Visualizza MessaggioShin., il 23 aprile 2010 - 20:57, ha scritto:

Si utilizzano canoni e protocolli ed in essi oggettiviamo il soggetto.
Oggettivo è dire che 1x0=0.. tutto il resto è mera finzione.

Visualizza MessaggioShin., il 23 aprile 2010 - 20:57, ha scritto:

In qualunque settore dei media una cosa simile non avrebbe senso.
Ma è quello che accade, soprattutto quando si accosta facilmente la parola capolavoro ad un'opera di qualsiasi genere.

Visualizza MessaggioShin., il 23 aprile 2010 - 20:57, ha scritto:

Certo e il contesto sono gli shounen d'azione.
Il contesto, per Saint Seiya, è un determinato tipo di shounen d'azione, non GLI shounen d'azione.
Quindi il contesto in cui può essere ritenuto pietra miliare è ancora più ristretto.

Shadow Skill è Saint Seiya, Naruto è Dragonball, Flame of Recca è (IMHO la bella copia di) Yuyu Hakusho.. generi diversi di shounen, per l'appunto.

Messaggio modificato da Nagatobimaru il 23 aprile 2010 - 22:10

Anche se volessimo non potremmo mai salvare tutti, ma anche se fosse così non posso rinunciare: sarà anche per egoismo, o per narcisismo, o per altro ancora, però... Se... Se combattendo riesco a salvare la vita a qualcuno, se piangendo posso risparmiare le lacrime degli altri, allora io combattero, io piangerò, ma poi mi alzerò, impugnerò le mie armi e darò battaglia!
Immagine inserita

#105 Tadao Yokoshima

    Protagonista superbellissimo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1519 Messaggi:
  • CittàRecanati (MC)

Inviato 24 aprile 2010 - 03:09

Direttamente da wikimerdia:

Citazione

Kurumada's works have had influence on manga authors and related media. Worthy of mention is Yudetamago's Kinnikuman, Clamp's Magic Knight Rayearth, Koichi Tokita's Mobile Fighter G Gundam, Hajime Yatate and Ryuichi Hoshino's Yoroiden Samurai Troopers, Hiroshi Kawamoto's Shurato, Yoshihiro Togashi's YuYu Hakusho, videogames such as the World Heroes series, among others. References to his works by other authors can be found in the mentioned videogames and in popular manga, such as Kosuke Fujishima's Aa! Megami-sama, Kenjirō Hata's Hayate no Gotoku, Chika Umino's Honey & Clover, Tite Kubo's BLEACH, and their respective anime adaptations, among others.

E ancora:

Citazione

French director Louis Leterrier has cited Kurumada and his manga Saint Seiya having great impact on him since his youth.

Serve altro per considerarlo un must?

#106 Nagatobimaru

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1258 Messaggi:
  • CittàLatina

Inviato 24 aprile 2010 - 12:54

Visualizza MessaggioTadao Yokoshima, il 24 aprile 2010 - 03:09, ha scritto:

Serve altro per considerarlo un must?
Che non ce lo dica wikipedia, magari.. lool

A parte gli scherzi, posso capire G Gundam (in parte), Shurato e Samurai Troopers (che sono praticamente Saint Seiya in stile indiano e giapponese, anzichè ellenico).. ma su Yudetamago ciccano: Kinnikuman è precedente a Saint Seiya ma successivo a Ring ni Kakero.. senza contare che prende spunto dai tokusatsu e dal wrestling.
Anche se volessimo non potremmo mai salvare tutti, ma anche se fosse così non posso rinunciare: sarà anche per egoismo, o per narcisismo, o per altro ancora, però... Se... Se combattendo riesco a salvare la vita a qualcuno, se piangendo posso risparmiare le lacrime degli altri, allora io combattero, io piangerò, ma poi mi alzerò, impugnerò le mie armi e darò battaglia!
Immagine inserita

#107 Tadao Yokoshima

    Protagonista superbellissimo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1519 Messaggi:
  • CittàRecanati (MC)

Inviato 24 aprile 2010 - 13:23

Veramente Kinnikuman è cominciato 2 anni dopo Ring ni kakero...
E comunque l'ho fatto dì a wikimerda perché non c'avevo voglia di scriverlo io :D

#108 Nagatobimaru

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1258 Messaggi:
  • CittàLatina

Inviato 24 aprile 2010 - 16:01

Visualizza MessaggioTadao Yokoshima, il 24 aprile 2010 - 13:23, ha scritto:

Veramente Kinnikuman è cominciato 2 anni dopo Ring ni kakero...

Visualizza MessaggioNagatobimaru, il 24 aprile 2010 - 12:54, ha scritto:

Kinnikuman è precedente a Saint Seiya ma successivo a Ring ni Kakero
Proprio per quello SS può aver influenzato solo ciò che viene dopo di lui.. e in Kinnikuman gli unici bimu sono ripresi da Ultraman (nei primi capitoli), mentre le mosse/finisher dei personaggi sono esagerazioni di mosse/finisher del wrestling. :)
Anche se volessimo non potremmo mai salvare tutti, ma anche se fosse così non posso rinunciare: sarà anche per egoismo, o per narcisismo, o per altro ancora, però... Se... Se combattendo riesco a salvare la vita a qualcuno, se piangendo posso risparmiare le lacrime degli altri, allora io combattero, io piangerò, ma poi mi alzerò, impugnerò le mie armi e darò battaglia!
Immagine inserita

#109 Tadao Yokoshima

    Protagonista superbellissimo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1519 Messaggi:
  • CittàRecanati (MC)

Inviato 24 aprile 2010 - 16:38

Ah sì sì viva la droga, la prima parte parlava dei lavori Kurumadani in generale XD

#110 aldoddo

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 366 Messaggi:

Inviato 10 maggio 2010 - 17:25

Visualizza MessaggioKamui.83, il 20 aprile 2010 - 14:30, ha scritto:

Anch'io vorrei farci un pensiero su ND, però non ho comprato la serie regolare -e neanche la perfect- dei Saint e non so nulla sulla saga di Hades...da piccolo ho visto l'anime, ma sono fermo a Nettuno visto che la parte di Hades trasmessa su Italia1 è come se non fosse mai stata trasmessa viste le caz*ate che hanno fatto.
A 'sto punto mi verrebbe voglia di recuperare la serie principale, però ho paura che possa non piacermi visto ha un andamento molto lineare ed è un pò datato...i miei gusti sono un pò cambiati negli anni

se compri la serie regolare non te ne pentirai, prendi la prima edizione starcomics, la perfect edition fa pena

#111 Tadao Yokoshima

    Protagonista superbellissimo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1519 Messaggi:
  • CittàRecanati (MC)

Inviato 10 maggio 2010 - 21:02

La prima edizione è peggio, si scolla tutta! (le ho entrambe :P)

#112 aldoddo

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 366 Messaggi:

Inviato 19 maggio 2010 - 11:20

Visualizza MessaggioTadao Yokoshima, il 10 maggio 2010 - 21:02, ha scritto:

La prima edizione è peggio, si scolla tutta! (le ho entrambe :P)

su questo hai ragione...però sulla prima edizione star comics almeno risparmi :-)

#113 Tadao Yokoshima

    Protagonista superbellissimo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1519 Messaggi:
  • CittàRecanati (MC)

Inviato 19 maggio 2010 - 11:50

Insomma, mica lo so... alla fine se poi devi ricomprartelo perché ti si scolla dopo averlo letto spendi meno con l'altra edizione! :D

#114 M.D.R.

    スパム王

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 3663 Messaggi:
  • CittàUn'isola lungo la rotta maggiore

Inviato 12 luglio 2010 - 22:39

qualcuno mi spiega perchè Kurumada disegna l'80% dei visi e il 20% del resto del corpo? <_<

Immagine inseritaIloveQuinnImmagine inseritaIloveSpamImmagine inseritaIloveJessicaImmagine inserita

Che dura la giornata che è appena cominciata quanto rumore c'è se vuoi la soluzione un po' di fUga a colazione un po' di coccole per te
prenditela morbida prenditela morbida

Forza lotta vincerai non ti lasceremo MAI
Verb:"hai raggiunto lo spam-nirvana"
"Viva l'Italia!viva Berlusconi!"
"lo spam è come il sesso...richiede energia e concentrazione"
SE gli stilisti fanno moda,M.D.R. fa SPAM
"Mi sembra che il nostro caro MDR pensi solo a spammare qui..." nagol, 27/2/2011, 22:44
ASP®


#115 Kiba

    DUCK!

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1096 Messaggi:
  • CittàRoma

Inviato 14 luglio 2010 - 09:21

Beh, gli assistenti li paga, qualcosa devono pur farla...

Immagine inserita


#116 Garion-Oh

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 216 Messaggi:

Inviato 14 luglio 2010 - 13:16

In realta' nel vol. 1 di Kurumada c'e' ben poco. Diciamo che comincera' a vedersi la sua mano da meta' del 2.
オレらの夏は終わらない
Immagine inserita

#117 M.D.R.

    スパム王

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 3663 Messaggi:
  • CittàUn'isola lungo la rotta maggiore

Inviato 14 luglio 2010 - 14:44

letto


ragazzi 6 euro per questa edizione mi sembra un gran prezzo sisi

Immagine inseritaIloveQuinnImmagine inseritaIloveSpamImmagine inseritaIloveJessicaImmagine inserita

Che dura la giornata che è appena cominciata quanto rumore c'è se vuoi la soluzione un po' di fUga a colazione un po' di coccole per te
prenditela morbida prenditela morbida

Forza lotta vincerai non ti lasceremo MAI
Verb:"hai raggiunto lo spam-nirvana"
"Viva l'Italia!viva Berlusconi!"
"lo spam è come il sesso...richiede energia e concentrazione"
SE gli stilisti fanno moda,M.D.R. fa SPAM
"Mi sembra che il nostro caro MDR pensi solo a spammare qui..." nagol, 27/2/2011, 22:44
ASP®


#118 Arayashiki

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 612 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 14 luglio 2010 - 15:58

Visualizza MessaggioM.D.R., il 14 luglio 2010 - 14:44, ha scritto:

letto


ragazzi 6 euro per questa edizione mi sembra un gran prezzo sisi
ma è tutto a colori?
I'm a man, a liar, guaranteed in your bed. Gotta place it on the rack, gotta place inside it.

Immagine inserita Immagine inserita

#119 Tora

    Maestro Jedi

  • Moderatore
  • 5093 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 14 luglio 2010 - 16:21

Visualizza MessaggioArayashiki, il 14 luglio 2010 - 15:58, ha scritto:

ma è tutto a colori?

si, peccato che nel 2010 non si può ancora disegnare così....

In brightest day, in blackest night,
No evil shall escape my sight.
Let those who worship evil's might,
Beware my power, Green Lantern's light!!!


#120 Arayashiki

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 612 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 14 luglio 2010 - 16:37

Visualizza MessaggioTora, il 14 luglio 2010 - 16:21, ha scritto:

si, peccato che nel 2010 non si può ancora disegnare così....

Ma tu devi andare oltre il disegno :P
I'm a man, a liar, guaranteed in your bed. Gotta place it on the rack, gotta place inside it.

Immagine inserita Immagine inserita





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi