Vai al contenuto


- - - - -

Vinland Saga (Star Comics)

SERIE IN CORSO

152 risposte a questa discussione

#1 Yuri90

    Re Oscuro del Dark Spam

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2894 Messaggi:
  • CittàE chi lo sa

Inviato 26 gennaio 2010 - 13:09

Immagine inserita


Trama:
La vicenda segue da vicino l'Europa del nord nell'XI secolo, quando i vichinghi dominavano sul Mar Baltico e causavano terrore e devastazione fino al Canale della Manica: in quest'epoca in cui l'abilità con la spada è più gratificante del resto, un ragazzino, Thorfinn, cresciuto con la famiglia in Islanda, trova la sua ragione di vita nel vendicare l'uccisione del padre Thors il Troll, un ex-guerriero che aveva abbandonato le scorrerie per dedicarsi alla propria famiglia e per questo ha infranto la regola del proprio clan che puniva la diserzione con la morte.

E così il giovane Thorfinn è al seguito del capo mercenario Askeladd, l'uccisore di suo padre, per potersi guadagnare da questo un leale duello con il quale egli possa vendicare il defunto padre. Lentamente, anno dopo anno, il ragazzo diventa sempre più veloce e abile nel maneggiare due pugnali, uno dei quali è un dono del genitore, finché non diventa uno dei guerrieri più forti dell'esercito di Askeladd, e per questo gli vengono affidate sempre le missioni più difficili, portate puntualmente a termine, ottenendo un duello come ricompensa.

E così, dopo dieci anni la vicenda si concentra sull'Inghilterra e in particolare sulla guerra intrapresa da Sweyn I di Danimarca, fino all'assedio di Londra, le cui truppe sono capitanate dal mercenario vichingo Thorkell l'Alto, un guerriero dotato di forza sovrumana e da capacità mitiche, tanto che gli valgono l'appellativo di reincarnazione di Thor. Insieme a Thorfinn vi è anche il giovane principe che diventerà Canuto I di Danimarca.

Info Star Comics:
CHE LA BATTAGLIA ABBIA INIZIO
Lo avete richiesto a gran voce e finalmente sta per arrivare. Il manga più atteso dell’anno, vincitore del prestigioso premio Media Arts Award, giunge a noi in formato deluxe con sovraccoperta e pagine a colori. Finalmente, arriva VINLAND SAGA! Europa, Undicesimo Secolo. I popoli vichinghi sono ormai una forza inarrestabile e nessuna costa del continente può dirsi al sicuro dalle navi con la prua di drago. Inizia l’epica narrazione di Vinland Saga, in cui si intrecciano la Grande Storia e le vicende personali di un gruppo di personaggi come il giovane Thorfinn, il cui unico scopo è placare la sua sete di vendetta, e Askeladd, astuto capo di una torma di vichinghi. Dalle abili mani di Makoto Yukimura, una storia di guerra e di forti passioni che catapulta il lettore nel mondo sanguinario e violento dell’Europa medievale.
Dal 10 FEBBRAIO in fumetteria e libreria

:bav: :bav: :bav:

#2 Asha

    Kohai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 26 Messaggi:

Inviato 15 febbraio 2010 - 13:51

Io l'ho comprato sabato 13 e mi è piaciuto molto, nonostante i disegni non siano i miei preferiti, ho apprezzano moltissimo l'accuratezza della ricostruzione storica (ma spesso i mangaka sono accurati in questo). La cultura vichinga e delle altre popolazioni contemporane nei suoi aspetti di tattiche militari, mezzi di sostentamento, ideali di vita ecc, fa da sfondo alla trama principale che però spero vada presto al di là della semplice sete di vendetta del protagonista per la morte del padre. Comunque l'impressione per adesso è molto positiva.

#3 magicofra21

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 594 Messaggi:
  • CittàTerre del Sogno

Inviato 15 febbraio 2010 - 13:55

molto shonenoso questo vinland! caruccio  ^_^

#4 M.D.R.

    スパム王

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 3663 Messaggi:
  • CittàUn'isola lungo la rotta maggiore

Inviato 15 febbraio 2010 - 14:17

Citazione

molto shonenoso questo vinland! caruccio  ^_^


ma dai critichiamo sempre gli shonen e adesso gli esaltiamo? :D


cmq edizione interessante...niente male la sovracoperta sisi

#5 magicofra21

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 594 Messaggi:
  • CittàTerre del Sogno

Inviato 15 febbraio 2010 - 14:19

Citazione


ma dai critichiamo sempre gli shonen e adesso gli esaltiamo? :D

io no :P a me piacciono gli shonen, altrochè  sisi

#6 labirint

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1667 Messaggi:

Inviato 15 febbraio 2010 - 14:44

Dipende dallo shonen, io critico solo quelli fatti male come bleach e leggo volentieri quelli ben fatti come FMA.
Comunque tornando a questo titolo non l'ho ancora letto, ma devo dire che ha una buona edizione per un prezzo onesto

#7 Arayashiki

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 612 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 15 febbraio 2010 - 16:34

che ha di shonenoso vinland saga?

#8 magicofra21

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 594 Messaggi:
  • CittàTerre del Sogno

Inviato 15 febbraio 2010 - 16:51

è uno shonen.. poi dopo qualche numero cambia rivista di appartenenza e cambia anche un po' il manga (diventando "più seinen" a quanto pare)
cmq è buono, per me è consigliato  sisi

#9 Arayashiki

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 612 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 15 febbraio 2010 - 16:53

Citazione

è uno shonen.. poi dopo qualche numero cambia rivista di appartenenza e cambia anche un po' il manga (diventando "più seinen" a quanto pare)
cmq è buono, per me è consigliato  sisi

si, diventa + serio. pensavo fosse un giudizio espresso in base a quello che avevi letto.

#10 goldroger

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 265 Messaggi:

Inviato 15 febbraio 2010 - 21:43

mi piace allora questa evoluzione

#11 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 15 febbraio 2010 - 22:08

Ecco la mia recensione sul numero 1:

Finalmente è giunta in Italia l’ultima opera di Yukimura, il celebre autore del manga “Planetes” vero e proprio gioiellino (sfuggito ai più) a sfondo fantascientifico. L’autore nipponico questa volta si cimenta in un genere totalmente diverso: quello storico.
Più precisamente l’autore ha deciso di narrare la storia di Thorfinn, un guerriero vichingo e della sua vendetta, da attuare contro Askeladd, reo di avere ucciso il padre del ragazzo. La storia ovviamente è agli inizi, e l’autore sembra intenzionato a narrare il passato del ragazzo e di suo padre, con gli avvenimenti che hanno portato alla morte del padre, quindi ben poco si può dire su di essa.
Le atmosfere invece sembrano essere ben curate, l’autore deve essersi ben informato sulla terminologia vichinga, sugli usi e costumi, sulle ambientazioni e probabilmente anche sulla storia dei guerrieri del nord, al fine di creare uno sfondo più verosimile e “reale” possibile. Probabilmente una documentazione inferiore solamente a “Cesare” della Soryo.
I disegni sono molto curati e dettagliati: le armature, le armi, le persone, i volti e i corpi sono ben proporzionati (con le ovvie eccezioni delle caricature), lo stile è pulito e chiaro ed i retini sono ben sfruttati.
Passando all’edizione nostrana, devo dire che per 4,90 euro la Star ha fatto decisamente un bel lavoro, dandoci in pasto un’edizione decisamente buona per il prezzo proposto: sovraccopertina lucida, prime pagine a colori (fossero state su carta lucida sarebbe stato l’apoteosi, ma ci accontentiamo), pagine bianche e abbastanza spesse da non vederci attraverso. L’unica piccola pecca è l’inchiostro, che scurisce leggermente le dita ed in alcune pagine il nero è passato alla pagine adiacente (problema trasversale a tutte le pubblicazioni Star).
In conclusione Vinland Saga è decisamente un buon manga e sicuramente uno dei migliori titoli di quest’anno, che unisce buoni disegni ad una storia abbastanza matura e ben dettagliata. Da non farsi sfuggire almeno il primo numero!

#12 goldroger

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 265 Messaggi:

Inviato 15 febbraio 2010 - 22:17

boh appena riesco a comprarlo commento la tua rece

#13 Arayashiki

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 612 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 16 febbraio 2010 - 00:22

Citazione

mi piace allora questa evoluzione


si, diciamo che il personaggio principale comincia ad affrontare temi maturi negli ultimi volumi finora usciti. non posso aggiungere altro perchè sarebbe troppo spoileroso  :P

#14 labirint

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1667 Messaggi:

Inviato 16 febbraio 2010 - 09:27

Letto il primo numero, come è gia stato detto l'edizone è buona, la star ha fatto un buon lavoro.
Il primo numero è essenzialmente diviso in 2 parti, nella prima abbiamo Thorfinn guerriero sulla nave di Askeladd che cerca di diventare abbastanza forte da vendicare il padre.
Chiaramente il ragazzo è ancora immaturo e Askeladd,che è molto più furbo e scaltro, per ora nè approfitta ben sapendo che anche il ragazzo cerca di imparare il più possibile da questa "collaborazione".
La prima parte invece ci mostra il padre di Thorfinn, non sappiamo come da capo di potenti mercenari abbia deciso di vivere secondo una serie di buoni ideali a differenza di gran parte del suo stesso popolo (non vuole schiavi, aiuta il prossimo, sogna una terra felice dove tutti vivano in pace), ma il suo passato è venuto a fargli visita e dovrà in qualche modo affrontarlo.
Sono molto soddisfatto della lettura e contento che questo titolo sia stato portato in Italia.
La lettura è veramente scorrevole, l'ambientazione ben ricostruita e i disegni piuttosto buoni anche se non sempre perfetti.

#15 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 16 febbraio 2010 - 12:33

L?hai letto 2 volte labirint? :D

#16 Tora

    Maestro Jedi

  • Moderatore
  • 5120 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 16 febbraio 2010 - 13:20

Letto

Manga piacevole ma con un fastidioso sapore di già visto 100 altre volte.
Per non parlare dell'inizio alla Berserk con trama che inizia col presente e poi si parte col flashback...

Per il momento Yukimura non ha ancora mostrato,secondo me, le sue ottime doti di narratore viste nel bellissimo Planetes (tranne nel finale dove è evidente un calo di tono)
Anche il tema della schiavitù poteva essere sviscerato meglio.

Ma in fondo è il primo numero e sicuramente ci troviamo di fronte a un opera pregevole  :)

#17 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 16 febbraio 2010 - 16:26

Citazione

Letto

Manga piacevole ma con un fastidioso sapore di già visto 100 altre volte.
Per non parlare dell'inizio alla Berserk con trama che inizia col presente e poi si parte col flashback...

Per il momento Yukimura non ha ancora mostrato,secondo me, le sue ottime doti di narratore viste nel bellissimo Planetes (tranne nel finale dove è evidente un calo di tono)
Anche il tema della schiavitù poteva essere sviscerato meglio.

Ma in fondo è il primo numero e sicuramente ci troviamo di fronte a un opera pregevole  :)

Sono d'acordo con te, l'inizio non è niente di eccezionale di innovativo o di adulto, però ci sono le premesse per una storia con i fiocchi! Poi il fatto che è stato riportato qualche post più su (prima shonen, poi cambio di rivista con tematiche più adulte) mi fa ben sperare

#18 .vanquish

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 33 Messaggi:
  • CittàMilano

Inviato 16 febbraio 2010 - 17:09

Boh sinceramente leggere che l'edizione e' buona mi fa un po' sorridere; questa pseudosovracoperta che e' piu' una sfoglia che una sovracoperta...cioe' ovvio, n° volte meglio di quelle planet, senza dubbio ma paragonate a jpop/dvisual boh, non c'e' proprio confronto.E' praticamente la stessa identica carta e metodo di impaginazione di jojo ristampa, sovracoperta di carta da culo e copertina azzurra con stesso disegno.
Per il resto, bel manga, bella storia, ben approfondita e bel disegno.
Voto 8
Edizione 6

#19 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 16 febbraio 2010 - 20:16

Il tuo discorso ci può stare, ma gli albi standard j-pop sono anche più piccoli e costano 5,90, inoltre la loro carta è un pò più trasparente...
io sinceramente sono soddisfatto, almeno per quel prezzo... certo se l'avessero proposto a 5,90 o più avrei storto il naso

#20 Shin.

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1118 Messaggi:
  • CittàAosta/Torino

Inviato 17 febbraio 2010 - 15:14

Citazione

Per non parlare dell'inizio alla Berserk con trama che inizia col presente e poi si parte col flashback...

Solo una considerazione, iniziare in media res e poi partire con un flashback è un sistema narrativo stra utilizzato da tutti i media, compreso il fumetto, non è che Miura ci ha posto il trademark.

E' il come che fa' la differenza, non tanto la struttura, chessenò sa' tutto di già visto. :)

#21 goldroger

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 265 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2010 - 21:51

Citazione

Solo una considerazione, iniziare in media res e poi partire con un flashback è un sistema narrativo stra utilizzato da tutti i media, compreso il fumetto, non è che Miura ci ha posto il trademark.

E' il come che fa' la differenza, non tanto la struttura, chessenò sa' tutto di già visto. :)

esatto volevo dirlo pure io, sembra che miura abbia inventato un modo di narrare:):)

Citazione

Boh sinceramente leggere che l'edizione e' buona mi fa un po' sorridere; questa pseudosovracoperta che e' piu' una sfoglia che una sovracoperta...cioe' ovvio, n° volte meglio di quelle planet, senza dubbio ma paragonate a jpop/dvisual boh, non c'e' proprio confronto.E' praticamente la stessa identica carta e metodo di impaginazione di jojo ristampa, sovracoperta di carta da culo e copertina azzurra con stesso disegno.
Per il resto, bel manga, bella storia, ben approfondita e bel disegno.
Voto 8
Edizione 6

si ma il volume è davvero spesso perchè la carta è ottima
in più le misure sono più grandi rispetto a quello che presenta la jpop
per cui, io quando ho letto e comprato il volume per 4,90 ho goduto piacevolmente anche perchè la copertina non mi sembra cosi tanto da mistificare

#22 .vanquish

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 33 Messaggi:
  • CittàMilano

Inviato 18 febbraio 2010 - 15:09

Citazione

per cui, io quando ho letto e comprato il volume per 4,90 ho goduto piacevolmente anche perchè la copertina non mi sembra cosi tanto da mistificare

Beh evidentemente abbiamo degli standard sulle sovraccoperte differenti ;)
Lo standard di una sovraccoperta seria e' appunto quella jpop/flashbook.
Che poi per 4,90 e' comunque grasso che cola ok, siamo daccordo, ma a paragoni direi che c'e' poco da dire.

#23 michaelmcd

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 51 Messaggi:
  • Cittànapoli

Inviato 18 febbraio 2010 - 18:24

a me questo primo volume è piaciuto molto, non vedo l'ora di leggere il secondo...

#24 maxtex74

    Maestro di Hokuto

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2189 Messaggi:
  • CittàArezzo

Inviato 19 febbraio 2010 - 14:08

Finalmento ho letto il 1°  volume e devo dire che mi è molto piaciuto, valeva la pena aspettare tanto :a parte qualche battuta shonen ,la storia scorre che è una bellezza con un ambientazione storica ben curata e personaggi ben caratterizzati, forse perchè sono un appassionato di storie di cappa e di spada .Comunque è ben fatto sto manga , aggingetevi dei disegni ben curati e pieni di particolari che ,nell'edizione Starcomics, non sfigurano, infatti sono rimasto sorpreso dalla cansistenza della carta di questo volume, che dimostra la grande cura della casa perugina ha riposto in questo titolo.......ed ad un prezzo tutto sommato giusto.
La storia inizia dal presente per poi tornare al passato del nosto personaggio e, anche io ciò visto un Berserk anche se , ultimamente ho visto molti film , in genre gialli o noir , che hanno la stessa struttura narrativa........perciò non ci vedo nella di male.
Bello voto 7,5  ...........non vedo l'ora di leggere il seguito della storia......

#25 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 19 febbraio 2010 - 17:04

Citazione

Beh evidentemente abbiamo degli standard sulle sovraccoperte differenti ;)
Lo standard di una sovraccoperta seria e' appunto quella jpop/flashbook.
Che poi per 4,90 e' comunque grasso che cola ok, siamo daccordo, ma a paragoni direi che c'e' poco da dire.

Se vogliamo separare le sovraccoperte dal volume allroa ti do ragione, quella della star è più sottile, ma il prezzo si basa su tutto il volume, quindi le cose sono differenti, quindi il rapporto qualità/prezzo con j-pop viene equiparato (anzi... forse anche scavalcato), con d/visual sinceramente non saprei dire perchè ancora non ho nessun loro volume, anche se presumo che la star perda ancora, ma secondo me per le stampe la D è un discorso a parte perchè fa stampare a Taiwan

#26 raffaele07

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 60 Messaggi:
  • Cittàcomo

Inviato 19 febbraio 2010 - 23:23

appena finito di leggere il numero 1
bhè da tutti i commenti positivi,e da come se ne parlava sembrava chissà che cosa...invece a me nn è sembrato niente di eccezionale...carino,originale con la storia dei vichinghi(a me nn piacciono molto,sarà per quello che nn mi ha entusiasmato)certo sembra che ha potenziale..però con berserk non ci vedo niente da paragonare...l'inizio di miura è stato qualcosa che nn sò se si riuscirà più a leggere...

#27 goldroger

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 265 Messaggi:

Inviato 20 febbraio 2010 - 15:14

Citazione

appena finito di leggere il numero 1
bhè da tutti i commenti positivi,e da come se ne parlava sembrava chissà che cosa...invece a me nn è sembrato niente di eccezionale...carino,originale con la storia dei vichinghi(a me nn piacciono molto,sarà per quello che nn mi ha entusiasmato)certo sembra che ha potenziale..però con berserk non ci vedo niente da paragonare...l'inizio di miura è stato qualcosa che nn sò se si riuscirà più a leggere...

secondo me no
perchè  del resto neanche lui è più riuscito a ricreare una sceneggiatura tale
comunque mai dire mai, un tempo tutti credevano che dragon ball fosse lo shonen del millennio, e invece credo che oggi tutti siano dell'idea di una superiorità di One piece rispetto a DB

#28 raffaele07

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 60 Messaggi:
  • Cittàcomo

Inviato 20 febbraio 2010 - 15:49

Citazione

secondo me no
perchè  del resto neanche lui è più riuscito a ricreare una sceneggiatura tale
comunque mai dire mai, un tempo tutti credevano che dragon ball fosse lo shonen del millennio, e invece credo che oggi tutti siano dell'idea di una superiorità di One piece rispetto a DB

quello che intendo io è solo l'inizio del manga..penso che un intro bello come quello di berserk nn l'ho mai letto su nessun'altro manga...intendo solo i numeri iniziali..
per dragonball sono d'accordo..anche se lo reputo un manga storico,ma one piece è forse il manga che più leggo con gusto,soprattutto in questo periodo..

#29 Kamui.83

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1044 Messaggi:

Inviato 20 febbraio 2010 - 16:42

Io credo che non bisogna mai paragonare due opere di due autori differenti, perchè francamente l'unica cosa che hanno in comune, almeno all'inizio, è una vendetta e un'ambiente cupo, però sono argomenti trattati in modo differente con modi di pensare differenti... Io oggi lo leggerò e vedrò che cosa mi darà, mi auguro che mi catturi subito, perchè se non lo farà sarà dura continuarlo, anche perchè io lessi solo il primo capitolo e mi pacque, ma per il resto ho carpito solo sporadiche rivelazioni

#30 .vanquish

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 33 Messaggi:
  • CittàMilano

Inviato 20 febbraio 2010 - 21:35

[quote author=goldroger link=topic=16379.msg205810#msgun tempo tutti credevano che dragon ball fosse lo shonen del millennio, e invece credo che oggi tutti siano dell'idea di una superiorità di One piece rispetto a DB
[/quote]

De gustibus non disputandum est...
DB > One piece

#31 Genzo

    PICK A CARD. ANY CARD.

  • Moderatore
  • 12923 Messaggi:
  • CittàIsernia, Molise

Inviato 20 febbraio 2010 - 22:02

[quote author=.vanquish link=topic=16379.msg205849#msg205849 date=1266698129]
[quote author=goldroger link=topic=16379.msg205810#msgun tempo tutti credevano che dragon ball fosse lo shonen del millennio, e invece credo che oggi tutti siano dell'idea di una superiorità di One piece rispetto a DB


De gustibus non disputandum est...
DB > One piece
[/quote]Sono due manga che più che sulle storie si basano molto sui protagonisti, quindi se ad uno sta sulle balle Luffy...

#32 Kamui.83

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1044 Messaggi:

Inviato 20 febbraio 2010 - 23:13

Ho letto VS, non è male e la storia è molto introduttiva, ma fondamentalmente non mi ha dato tanto. Mi è stato regalato il primo numero di Blade of phantom master e lo leggerò, se dovesse piacermi di pù allora comincerò il manga della Jpop e al massimo quando lo avrò terminato continuerò VS

#33 Andrea18

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 93 Messaggi:

Inviato 21 febbraio 2010 - 14:48

Era da un po' che l'avevo addocchiato e intendevo comprarlo e dopo tutti questi commenti positivi sono ancora più convinto... Vedremo  ;)

Però riguardo a Dragonball superiore a One Piece non sono d'accordo a me piacciono entrambi in modi diversi ma come ha detto vanquish: de gustibus non disputandum  :)

#34 goldroger

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 265 Messaggi:

Inviato 22 febbraio 2010 - 21:46

io non facevo nessun paragone
dico solo che che miura non ha inventato nulla
e che io credo che forse i primi trenta e qualcosa numeri di berserk sono irripetibili
e non volevo paragonare nulla:dicevo solo che almeno personalme un tempo ritenevo db imbattibile nel genere, però un giorno è arrivato op
e cosi spero anche se la vedo dura che un giorno arrivi un manga del genere berserk e che esso sia superiore all'opera di miura

comunque Kamui se non sbaglio hai scritto un post sulle usciti panini nel quale dici che un'opera di loro presto pubblicazione con il tempo sarà molto più bella e non cosi riduttiva come descrive panini
credo che anche VS sia un manga tale, quindi occhio a non lasciarsi confondere dai primi numeri

#35 kitty

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 564 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2010 - 08:52

Citazione


e cosi spero anche se la vedo dura che un giorno arrivi un manga del genere berserk e che esso sia superiore all'opera di miura

Ho capito che alcuni di voi ci hanno visto lo stesso meccanismo di berserk, ma vi assicuro che e' usatissimo in letteratura (non solo nei manga) e che non l'ha certo inventato Miura, e soprattutto che non identifica un genere, siamo sicuri che VS sia dello stesso genere di berserk?

#36 Tora

    Maestro Jedi

  • Moderatore
  • 5120 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 23 febbraio 2010 - 10:33

Citazione

Ho capito che alcuni di voi ci hanno visto lo stesso meccanismo di berserk, ma vi assicuro che e' usatissimo in letteratura (non solo nei manga) e che non l'ha certo inventato Miura, e soprattutto che non identifica un genere, siamo sicuri che VS sia dello stesso genere di berserk?


Berserk l'ho usato come esempio  eh!! :DD
Se parlavamo di un libro o di un film avrei usato un libro e un film come esempio con cui fare un paragone.

Per far capire ai lettori di "Fantasy/storico manga" a cosa più o meno andavano incontro non potevo mica utilizzare il Padrino Parte II con il flashback di De niro  :DD

#37 kitty

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 564 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2010 - 10:58

Citazione

Berserk l'ho usato come esempio  eh!! :DD
Se parlavamo di un libro o di un film avrei usato un libro e un film come esempio con cui fare un paragone.

Per far capire ai lettori di "Fantasy/storico manga" a cosa più o meno andavano incontro non potevo mica utilizzare il Padrino Parte II con il flashback di De niro  :DD
si ma il fastidioso senso di gia' visto ce l'hai avuto anche con Berserk?
perche' e' un dato di fatto che quel tipo di tecnica narrativa non e' stato inventato li'. E' stato scelto per Berserk come per VS, tra le molte tecniche possibili, note, arcinote e disponibili. D'altra parte se anche non avesse usato il flashback avrebbe finito con l'usare una qualche tecnica gia' usata prima da qualcuno, da questo si scappa molto difficilmente.
Mi spiazzano sempre queste dichiarazioni come se topoi e tecniche che esistono da decine di anni (in qualche caso da millenni) fossero originali in un manga ma poi vi sanno di gia' visto in altri.

#38 Kamui.83

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1044 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2010 - 11:10

Citazione

io non facevo nessun paragone
dico solo che che miura non ha inventato nulla
e che io credo che forse i primi trenta e qualcosa numeri di berserk sono irripetibili
e non volevo paragonare nulla:dicevo solo che almeno personalme un tempo ritenevo db imbattibile nel genere, però un giorno è arrivato op
e cosi spero anche se la vedo dura che un giorno arrivi un manga del genere berserk e che esso sia superiore all'opera di miura

comunque Kamui se non sbaglio hai scritto un post sulle usciti panini nel quale dici che un'opera di loro presto pubblicazione con il tempo sarà molto più bella e non cosi riduttiva come descrive panini
credo che anche VS sia un manga tale, quindi occhio a non lasciarsi confondere dai primi numeri
Si hai ragione, però "ora" non ho molte disponibilità e perciò voglio selezionare, poi alla fine, essendo targato Star, posso recuperarlo in tutta tranquillità

#39 Tora

    Maestro Jedi

  • Moderatore
  • 5120 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 23 febbraio 2010 - 11:19

Citazione

si ma il fastidioso senso di gia' visto ce l'hai avuto anche con Berserk?
perche' e' un dato di fatto che quel tipo di tecnica narrativa non e' stato inventato li'. E' stato scelto per Berserk come per VS, tra le molte tecniche possibili, note, arcinote e disponibili. D'altra parte se anche non avesse usato il flashback avrebbe finito con l'usare una qualche tecnica gia' usata prima da qualcuno, da questo si scappa molto difficilmente.
Mi spiazzano sempre queste dichiarazioni come se topoi e tecniche che esistono da decine di anni (in qualche caso da millenni) fossero originali in un manga ma poi vi sanno di gia' visto in altri.

Partiamo dal presupposto che "trovare l'originalità" nelle trame è sempre + difficile  ;)
Attualmente possiamo sperare di trovare, in Vinland saga, personaggi ben caratterizzati e un mescolamento di tecniche narrative ben bilanciato.

Dal primo numero sembrerebbe di si.
Spero di non rimanere deluso o di sbagliarmi nel corso dei numeri successivi  :)

#40 kitty

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 564 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2010 - 11:44

Ma il flashback non ha nulla a che fare con la trama, e' solo una tecnica, un modo per raccontarla la trama, la stessa trama si poteva raccontare diversamente.
Ti faccio un esempio cretino: le relazioni pericolose e le ultime lettere di Jacopo Ortis mica hanno la stessa trama, vero? eppure usano la stessa tecnica. Potevano raccontare la stessa trama con una struttura alla Bazac, ad esempio. Ti assicuro che il flashback e' stato usato per commedie scolastiche, storie di vampiri, racconti di fantascienza, di mafia... non e' che adesso la commedia scolastica ha la stessa trama di Berserk, vero?
Poi e' vero che anche nelle trame non sia facile trovare roba mai vista.





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi