Vai al contenuto


- - - - -

Tokyo, La Terra Trema (J-POP)


8 risposte a questa discussione

#1 Yuri90

    Re Oscuro del Dark Spam

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2894 Messaggi:
  • CittàE chi lo sa

Inviato 18 dicembre 2009 - 19:45

Immagine inserita


TOKYO, LA TERRA TREMA 1 (di 2)
di Yumisuke Kotoyoshi



Dopo un disastroso terremoto che ha sconvolto Tokyo, il sopravissuto Akito Aoki assiste all’agghiacciante scenario di una città in preda al delirio. Inorridito e spaventato, casualmente s’imbatte in una ragazza ferita, la bella Miyu Sakaki. L’opera in due volumi dell’esordiente Yumisuke Kotoyoshi vi coinvolgerà con un tratto moderno e caratterizzato, ricco di comicità ed emozioni!

SCHEDA TECNICA:
Formato: 12x18 cm, B/N
Pagine: 192 pp
Prezzo: € 5,90



io L'ho preso ieri ma mi sa che non ho fatto un gran affarone  :fiuiu:

#2 Arayashiki

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 612 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 18 dicembre 2009 - 22:40

Oltre alle poppe della co-protagonista cosa trema nel manga? è interessante? quel "ricco di comicità" in un manga ambientato dopo un terremoto...boh non mi convince

#3 Yuri90

    Re Oscuro del Dark Spam

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2894 Messaggi:
  • CittàE chi lo sa

Inviato 20 dicembre 2009 - 18:13

letto il primo volume...

la storia la trovo abbastanza banale...

racconto velocemente ciò che succede in questo volume: il protagonista (Akito) dopo la prima scossa di terremento soccorre una ragazza, naturalmente super tettona e con un fisico da favola, che si chiama Miyu.
I due protagonisti cercano di  andare nel rifugio più vicino ma molti palazzi prendono fuoco e quì incontrano un altra ragazza molto grossa e muscolosa fanno gruppo e scappano di qua e di la e bla bla bla...
verso la fine del manga però Miyu si sente male e quì compare la sua doppia personalità (il cui scopo è quello di porre fine a se stesso e quindi anche a Miyu)... questa personalità si chiama Period...

naturalmente fanservice a go go...
volume evitabile...

Voto : 5
Edizione : 8,5

#4 maxtex74

    Maestro di Hokuto

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2189 Messaggi:
  • CittàArezzo

Inviato 21 dicembre 2009 - 14:23

Io appena l'ho sfogliato in fumetteria avevo capito che è una ciofeca per amanti del fanservice, tettone e cavolate varie ................perciò ho lasciato.

#5 minty

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1693 Messaggi:
  • CittàForlì

Inviato 21 dicembre 2009 - 23:30

Sfogliato in fumetteria. Due pagine su tre sono occupate da inquadrature delle tette della protagonista, delle cosce della protagonista, del culo della protagonista... Del resto delle pagine non saprei dirvi: l'ho lasciato lì e ho ritirato i miei Mushishi/Silent Mobius/Eroica/ecc. :P
Comunque, a chi piace il genere... i disegni almeno mi parevano bellini.

#6 Serpico

    Cavaliere d'argento

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2491 Messaggi:

Inviato 23 dicembre 2009 - 12:01

Un manga orribile.
Ultimamente le proposte J-Pop stanno deludendo parecchio sinceramente.
Evidentemente però hanno capito che tette, culi e mazzate vendono abbastanza dato che tra questo, Black Joke e soprattutto Battle Club 2 e Ikkitousen il tasso di fanservice e puttanate è in impennata costante.

#7 DoctorDoomIII

    Cavaliere d'argento

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2989 Messaggi:
  • CittàLatveria, in quella casa con le guglie da cui si odono provenire lamenti

Inviato 23 dicembre 2009 - 12:23

Citazione

Un manga orribile.
Ultimamente le proposte J-Pop stanno deludendo parecchio sinceramente.
Evidentemente però hanno capito che tette, culi e mazzate vendono abbastanza dato che tra questo, Black Joke e soprattutto Battle Club 2 e Ikkitousen il tasso di fanservice e puttanate è in impennata costante.

Mah, non concordo per BC2, non perchè non sia zeppo di fanservice ma perchè è dichiaratamente un manga commedia/comico che da quel che promette senza illudere/ingannare.
(poi può non piacere, ma è un altro discorso).

Diverso per BJ e questo manga che invece in teoria dovrebbero avere un po' più di spessore.

#8 Genzo

    PICK A CARD. ANY CARD.

  • Moderatore
  • 12953 Messaggi:
  • CittàIsernia, Molise

Inviato 23 dicembre 2009 - 17:01

Anche Ikkitousen ha lo stesso intento, ed ha pure ispirato un manga molto più famoso da noi!

#9 DoctorDoomIII

    Cavaliere d'argento

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2989 Messaggi:
  • CittàLatveria, in quella casa con le guglie da cui si odono provenire lamenti

Inviato 23 dicembre 2009 - 19:50

Citazione

Anche Ikkitousen ha lo stesso intento, ed ha pure ispirato un manga molto più famoso da noi!

Premettendo che di Ikkitousen ho visto solo animazione e non comprerò il manga, rispetto a BC (1 o 2 che sia) è molto diverso.
Ikkytousen come I&P è un manga di combattimento abbastanza noioso (nel senso che è impostato come un picchiaduro ad incontri) infarcito di fan service e di una trama "misteriosa" (trama si fa per dire, ma vabbè).
Battle Club è invece una commedia in cui i combattimenti hanno (almeno in tutti i volumi letti fino ad ora) si risolvono quasi sempre in 1-2 mosse e fungono solo da contorno o da finale di sketch e situazioni comiche virate all'assurdo che progrediscono nel corso dell'episodio (spesso singolo).
In I. e I&P c'è una specie di realismo sempre presente, magari forzato e fantascientifico ma con regole precise.
In BC questo manca, per esempio è normale (anche per i protagonistri) vedere assurdità come animali parlanti e abilissimi nella lotta libera ma affetti da manie fortemente umane.

BC è più avvicinabile per concezione ad un ranma, togliendo le parti sentimentali (se non nel sangue dal naso), aggiungendo fan service "erotico", riducendo le arti marziali e incrementando la comicità-assurda.


E con questo OT chiudo. :)





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi