Vai al contenuto


- - - - -

BEYOND!


5 risposte a questa discussione

#1 MOE#39;S

    Kohai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 14 Messaggi:

Inviato 03 marzo 2007 - 18:40

Caro Tragix, cosa ci dici di questa miniserie? Informazioni a riguardo?

#2 tragix

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 403 Messaggi:

Inviato 06 marzo 2007 - 15:12

Ho letto questa miniserie in originale, e credo che la Panini abbia già annunciato la sua prossima pubblicazione su UOMO RAGNO...



[ATTENZIONE AGLI SPOILERS!!!]


[!--SPOILER BEGIN--][div onClick="openClose('1fe9862242c7cd875e62b711a3755b9b')" style="font-weight: bold"]» Clicca per Mostrare lo Spoiler - clicca di nuovo per nasconderlo... «[/div][div id="1fe9862242c7cd875e62b711a3755b9b" style="display:none"][!--SPOILER END--]Cosa dire... innanzitutto sono contento che Dwayne McDuffie abbia scelto proprio HENRY PYM come protagonista della mini, difatti e Pym il vero deux-ex-machina, e alla fine sarà proprio lui a trovare l'escamotage per la risoluzione degli eventi.

In pratica, un gruppo di Eroi della Terra viene prelevato da una misteriosa entità che si dichiara essere il BEYONDER (L'Arcano di Guerre Segrete I e II) per essere trasportati su un pianetoide chiamato BATTLEWORD e costituito da frammenti di vari pianeti, ognuno dei quali contenente esseri viventi, flora e fauna del mondo di origine...

Gli Eroi trasportati loro malgrado sono SPIDER-MAN, HENRY PYM (che qui veste una uniforme inedita), WASP, FIREBIRD, VENOM (McGargan), MEDUSA degli Inumani, KRAVEN (il figlio dell'orignale), THE HOOD e GRAVITY.

Questi supereroi si trovano costretti dal loro misterioso rapitore a combattersi l'uno contro l'altro, in cambio del ritorno alla libertà... per cui i Nostri dovranno in qualche modo riuscire a tornare sulla Terra senza massacrarsi a vicenda...

...ovviamente, non sarà facile, vista anche la presenza di Venom che non avrà remore ad uccidere Spider-Man... solo per scoprire che il Ragno in realtà non era quello che appariva, ma bensì sotto il costume di Spidey si celava nientemeno che un FANTASMA DELLO SPAZIO (Space Phantom), lo stesso che in "The Avengers #2" (del 1964) affrontò gli originali Vendicatori.

Nel corso della saga, farà il suo trionfale ritorno anche DEATHLOCK, che come gli altri Eroi è prigioniero su Battleword, anche se la sua permanenza sul pianetoide risale a molti anni fa, quando egli fu prelevato assieme ad altri personaggi per l'ennesimo torneo ad eliminazione messo in atto dalla misteriosa entità che si cela attorno all'intera vicenda.

Altri personaggi minori appaiono nella saga, come ad esempio XEMNU, vecchio avversario di Hulk...



...alla fine, si scoprirà che ad organizzare il tutto non è stato l'Arcano, ma bensì lo STRANIERO (The Stranger), che per diletto ha ricreato l'originale Battleworld per farlo divenire una sorta di sua personale arena di combattimento e laboratorio per lo studio delle varie forme di vita dell'universo.

Pym riuscirà con un trucco a fregare lo Straniero e a costringerlo a portare indietro gli Eroi rapiti (compreso Deathlock)... ma nelle concitate fasi finali, Battleword inizia a disintegrarsi e per permettere agli altri compagni di avventura di portare a termine il ritorno a casa GRAVITY si sacrifica, morendo da Eroe.

La storia si conclude con il funerale di Gravity e con l'enigmatica presenza dell'OSSERVATORE, che fa intuire un sequel della storia, sequel già annunciato dalla Marvel ma inserito all'interno di uno dei prossimi run dei Fantastici Quattro.




Un mio giudizio? ...beh, la storia è simpatica, e sono numerosi gli spunti di continuity, come quelli che ad esempio risolvono la sparizione per tanti anni dal Marvel Universe di Deathlock, e poi vengono gettate le basi per prossime plotline, come ad esempio il ritorno in vita di Gravity e la love-story tra Henry Pym e Firebird (ripresa da McDuffie non senza qualche discrepanza di fondo)... Nulla di impegnativo, ma una lettura piacevole e un assaggio di quello che lo scrittore saprà fare quando prenderà in mano le redini di "Fantastic Four".

I disegni sono i soliti di Dan Slott, quindi possono piacere o meno... a me non dispiacciono, anche se non tutte le tavole sono all'altezza, mentre altre sono di sicuro effetto.


Nel complesso, se proprio si vuol dare un voto a questa mini, io opterei per una sufficienza abbondante, direi un 6 e mezzo. Nulla di imperdibile, ma una lettura gradevole che riserva qualche gradita sorpresa e lascia aperte le porte a futuri (ed imprevedibili) risvolti.[!--SPOILER DIV--][/div][!--SPOILER DIV--]

#3 Starsmore

    Nobody's hero

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 3500 Messaggi:
  • CittàCasa mia

Inviato 06 marzo 2007 - 20:22

Gravity? L'amico di Luke Cage?

#4 tragix

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 403 Messaggi:

Inviato 09 marzo 2007 - 14:16

Amico di Luke Cage?


Boh, non so... non mi risulta... a meno che tu non ti riferisca alla storiella natalizia pubblicata qualche mese fa su "UOMO RAGNO" della Panini ed estratta da "Marvel Holiday Special 2005"...

...a parte quel racconto, tra Gravity e Cage non mi risultano altre interazioni particolari.



Gravity è un personaggio nato di recente (nel 2005), che in Italia e quasi pressocchè sconosciuto, in quanto la sua mini risulta ancora inedita nel nostro paese, e le sue apparizioni in altre serie si contano sulle dita di una mano.

#5 Starsmore

    Nobody's hero

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 3500 Messaggi:
  • CittàCasa mia

Inviato 09 marzo 2007 - 20:58

Citazione

Amico di Luke Cage?
Boh, non so... non mi risulta... a meno che tu non ti riferisca alla storiella natalizia pubblicata qualche mese fa su "UOMO RAGNO" della Panini ed estratta da "Marvel Holiday Special 2005"...

...a parte quel racconto, tra Gravity e Cage non mi risultano altre interazioni particolari.
Gravity è un personaggio nato di recente (nel 2005), che in Italia e quasi pressocchè sconosciuto, in quanto la sua mini risulta ancora inedita nel nostro paese, e le sue apparizioni in altre serie si contano sulle dita di una mano.

E tale rimarrà.

#6 tragix

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 403 Messaggi:

Inviato 01 aprile 2007 - 14:09

A quanto pare...


[!--SPOILER BEGIN--][div onClick="openClose('4886a0718fb9b894e7b47659dec81dbb')" style="font-weight: bold"]» Clicca per Mostrare lo Spoiler - clicca di nuovo per nasconderlo... «[/div][div id="4886a0718fb9b894e7b47659dec81dbb" style="display:none"][!--SPOILER END--]l'intera storyline di "BEYOND!" avrà un ideale seguito sulle pagine di FANTASTIC FOUR, in concomitanza con l'arrivo come scrittore della serie di DWAYNE MCDUFFIE...

...difatti, l'autore che ha orchestrato la morte di GRAVITY diverrà il nuovo sceneggiatore regolare dei nuovi Fantastici Quattro, che come oramai sappiamo vedranno una rivoluzione nella propria roster, con l'arrivo di BLACK PANTHER e STORM (novelli sposi) al posto di Reed Richards e Sue Storm, che invece si prenderanno una lunga vacanza dopo gli eventi di Civil War.


McDuffie riprenderà i fatti da dove si erano interrotti alla fine di "Beyond!", e quindi è presumibile che troverà anche un modo per far ritornare in vita il giovane Gravity.[!--SPOILER DIV--][/div][!--SPOILER DIV--]

...vedremo.





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi