Vai al contenuto


- - - - -

Mao Dante nuova serie (D/Visual)


13 risposte a questa discussione

#1 IceMan

    Kerberos Panzer Mod

  • Moderatore
  • 7408 Messaggi:
  • CittàRoma

Inviato 20 dicembre 2008 - 09:30

La prima impressione iniziata la lettura è stata "Ma che è sta roba? 'ndo stanno i demoni, l'Himalaya e il resto? che ci fanno i centri di ricerca con giovani prodigi impegnati nella costruzione di armi ipertecnologiche per la difesa?"

:fig:

Poi però, man mano che la lettura scorre tutto acquista senso e l'ultimo quarto del primo tankobon preme forte sull'acceleratore e fa quadrare il cerchio  :zizi:

Praticamente è un volume che costituisce l'antefatto della storia, e mette le basi dell'interessante cosmologia della serie rivelandoci da subito la storia passata dei personaggi.

Insomma, le ultime pagine sono quelle che ti aspetteresti per prime!  :DD

Lettura scorrevolissima, con un estetica che ricorda soprattutto nei mecha il Getter Go di Ishikawa; unico neo è che in questo primo volume la verve allucinata di Nagai non è molto presente -- ma è piuttosto confinata all'ultima ventina di pagine
Spoiler

Disegni senza infamia e senza lode, mi sarei aspettato più cattiveria espressiva stile nagai anni settanta -- vediamo cosa ci riservano i prossimi volumi, dopo mi leggo il secondo   sisi   

#2 IceMan

    Kerberos Panzer Mod

  • Moderatore
  • 7408 Messaggi:
  • CittàRoma

Inviato 20 dicembre 2008 - 17:24

Letto pure il secondo -- potere dello stare a casa con la febbre  :DD -- e ritornano le atmosfere demoniache classiche di Nagai  :cup

Secoli dopo gli eventi del primo tomo, troviamo un giovane liceale di nome Ryo che ogni notte fa degli incubi inquietanti: ma sono solo brutti sogni o ricordi di una vita passata?

In questo secondo volume Ryo scopre piano piano dell'esisitenza dei demoni e dell'imminente guerra tra Dio e Satana: un canovaccio classico, che viene però pepato da alcune interessanti trovate che riguardano i due schieramenti
Spoiler

Anche se la storia non è innovativa, si resta sempre con l'attenzione e la curiosità viva fino all'ultima pagina  :zizi:

Non è il Nagai rivoluzionario dei '70, ma scrive e disegna cmq una buonissima storia horror con tutti gli elementi che lo hanno reso celebre.

A me sta piacendo, e mi è venuta pure voglia di recuperare il Mao Dante originale  sisi 

#3 maxtex74

    Maestro di Hokuto

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2172 Messaggi:
  • CittàArezzo

Inviato 20 dicembre 2008 - 18:05

Questi due volumi sono nelle ultime uscite della D/visual di questo mese?

#4 IceMan

    Kerberos Panzer Mod

  • Moderatore
  • 7408 Messaggi:
  • CittàRoma

Inviato 20 dicembre 2008 - 19:26

Sì, sono usciti ieri insieme al resto delle novità di dicembre  :bir:

http://www.d-world.jp/dv/

#5 Eldon

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 585 Messaggi:
  • CittàMatera

Inviato 21 dicembre 2008 - 12:00

Come è a disegni?
Come Devillady?

#6 IceMan

    Kerberos Panzer Mod

  • Moderatore
  • 7408 Messaggi:
  • CittàRoma

Inviato 21 dicembre 2008 - 13:08

I disegni non sono malaccio, con diverse tavole molto particolareggiate (alcune vignette sono ricche di personaggi tutti ben realizzati, e molte panoramiche cittadine altrettanto ben fatte) e diventano molto buoni nelle scene dei demoni e di distruzione di massa.

La doppia splash spage che chiude il volume due è molto suggestiva  :zizi:

E' il Nagai più recente, meno grezzo e sporco  :)

#7 Jay

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 643 Messaggi:

Inviato 21 dicembre 2008 - 17:12

Quindi diciamo che questo Neo Mao Dante si fa leggere, ma non è tutto questo granchè?
Scorrendo questa recensione mi cadono un po' le braccia.
Nel senso che se siamo difronte alle solite cose, al solito revisionismo che poco aggiunge all'originale e via di seguito, non so se ho voglia di spendere soldi per 4 volumi...

La cosa mi secca.
Preferisco spendere i miei soldi per qualcosa di nuovo, come un bel volume di Taniguchi o altro.
:tse:

#8 IceMan

    Kerberos Panzer Mod

  • Moderatore
  • 7408 Messaggi:
  • CittàRoma

Inviato 21 dicembre 2008 - 18:54

Citazione

Quindi diciamo che questo Neo Mao Dante si fa leggere, ma non è tutto questo granchè?
Scorrendo questa recensione mi cadono un po' le braccia.
Nel senso che se siamo difronte alle solite cose, al solito revisionismo che poco aggiunge all'originale e via di seguito, non so se ho voglia di spendere soldi per 4 volumi...

Questo all'originale dovrebbe aggiungere il finale che non aveva  sisi 

#9 Jay

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 643 Messaggi:

Inviato 21 dicembre 2008 - 19:27

Citazione

Questo all'originale dovrebbe aggiungere il finale che non aveva   sisi 



Mi sa che devo comprare solo il volume 4 allora...
;)

Ci saranno anche Adamo ed Eva? Adoravo la parte in cui se ne parlava nel manga originale.
Però non so se il gioco valga la candela.
:cosa:

#10 IceMan

    Kerberos Panzer Mod

  • Moderatore
  • 7408 Messaggi:
  • CittàRoma

Inviato 26 dicembre 2008 - 19:53

Ho letto in questi giorni anche il Mao Dante degli Anni Settanta  ^_^

Devo dire che alla luce di questa lettura, per ora la nuova serie è un remake riuscito: i primi due volumi coprono la vecchia storia, ma la riarrangiano in maniera più organica. 

Nel nuovo personaggi come Medusa e gli altri compagni di Dante o Sosuke hanno un background più ampio, e lo stesso Ryo presenta differenze con l'originale.

Nagai nel remake ha tagliato gli aspetti del carattere di Ryo/Dante più simili al dualismo Akira/Amon di Devilman e secondo me è stata una scelta per ora azzeccata. 

Certo però che i disegni e le soluzioni grafiche del Nagai Anni Settanta erano un'altra cosa  :(

Lo consiglio anche a chi ha già letto e apprezzato l'originale, visto che questo remake non è una semplice fotocopia  :zizi: 

#11 Jay

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 643 Messaggi:

Inviato 27 dicembre 2008 - 13:59

Grazie per la mini recensione con paragone con l'originale.
Sembri avermi letto nel pensiero...

Mi sa cmq che mi toccherà comprarlo tutto, vista anche la penuria di altra robbba interessante in giro.
Prendo oramai sono determinate serie e quindi posso permettermi un fuori programma in attesa dei volumi (annunciati milioni di anni fa) di Neo Devilman, di cui possiedo gli originali giapponesi.

Cmq spero che nel manga ci siano anche Adamo ed Eva.
Questi personaggi mi hanno sempre affascinato e vederli in questo manga mi sarebbe sempre piaciuto molto.
Infatti nell'originale Mao Dante un mostro, prima di essere sconfitto, ne parlava ammonendo il protagonista dall'affrontarli, perchè molto temibili.
Tanto mi era bastato.

E poi mi recupero La Fenice, lo so già...
;)

#12 maxtex74

    Maestro di Hokuto

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2172 Messaggi:
  • CittàArezzo

Inviato 30 dicembre 2008 - 14:54

Guarda che Adamo e Eva nel primo volume ci sono , ma non ricordo se sono gli stessi ,
Spoiler
.

Finalmente mi sono rifatto con un bel manga di vecchio stampo e grazie a Mao Dante , mi sono ripreso dopo la delusione di Overman etc etc. . Il Remake è buono e come a detto ICE approfondisce la storia e i personaggi del vecchio manga e qui viene rpreso tutto il pensiero di Nagai sulla religiosità e sul dualismo male e bene , che si modifica continuamente , solo l'amore fraterno è irremovibile.......

#13 Jay

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 643 Messaggi:

Inviato 03 gennaio 2009 - 16:39

Preso.
Lette prime pagine.
Nulla di grandioso, ma si fa leggere.
Vedremo.

#14 marte

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 38 Messaggi:
  • CittàLecce

Inviato 04 gennaio 2009 - 15:29

Lo devo prendere per manie di collezionismo.. spero si un buon lavoro!!!





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi