Vai al contenuto


- - - - -

Gunslinger Girl (D/Visual))


7 risposte a questa discussione

#1 morigeratore

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1237 Messaggi:
  • CittàBelgioioso

Inviato 17 novembre 2008 - 10:49

Sono sconvolto, non c'è un topic su questo manga??? Allora ora c'è! :brill:

Premetto che ho appena letto i primi 2 numeri su consiglio reiterato del mio fumettarolo e....ora devo prendere tutti quelli che mi mancano! Tralasciando i commenti sul prezzo (effettivamente un po' altino, anche se negli standard d/visual) devo dire che si tratta di un'ottima storia, ambientata in Italia dove un'organizzazione segreta del consiglio dei ministri (ok, questa è la azzata del manga, comunque si può sorvolare) utilizza delle marionette, bambine cyborg killer, per delle missioni in cui sempre ci scappa il morto.

L'elemento più interessante dell'opera è il rapporto tra le ragazzine e i loro "fratelli", agenti a cui sono accoppiate e a cui devono obbedire per via del condizionamento ottenuto con un farmaco, il quale ha però degli effetti collaterali (perdite di memoria); già dopo due volumi questo rapporto è stato investigato in varie coppie e sono stati presentati diversi modi di viverlo, davvero di tutti i tipi.

Balzano subito all'occhio le somiglianze con Gun Smith Cats, però Gunslinger Girl se ne discosta molto bene, è un'opera comunque molto originale!

#2 Tadao Yokoshima

    Protagonista superbellissimo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1519 Messaggi:
  • CittàRecanati (MC)

Inviato 17 novembre 2008 - 23:50

I primi 2 volumi li avevo letti secoli fa grazie (?) alla fu Shin Vision, mi avevano da un lato preso e dall'altro annoiato...
Attendo giudizi sui volumi successivi :)

#3 Giansolo451

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1149 Messaggi:
  • CittàPortogruaro per lo studio

Inviato 18 novembre 2008 - 00:09

Citazione

I primi 2 volumi li avevo letti secoli fa grazie (?) alla fu Shin Vision, mi avevano da un lato preso e dall'altro annoiato...
Attendo giudizi sui volumi successivi :)
Io ero arrivato fino al volume sette. Poi l'ho abbandonato con una certa rabbia.
Purtroppo l'autore qui e la' infila qualche vago riferimento agli "anni di piombo" assumendo la versione "banale" della storia di quel periodo come verita' assoluta. Il risultato sa di qualunquismo, giustificabile per carita' perche' cmq parliamo di un'opera di fantasia e non di un saggio storico, pero' e' stato fastidioso per me che di quel periodo mi sono interessato e ritengo che sia ormai chiaro anche alle statue che la verita' di quegli anni NON e' quella ed e' ben lungi dall'essere scoperta.

#4 Genzo

    PICK A CARD. ANY CARD.

  • Moderatore
  • 12211 Messaggi:
  • CittàIsernia, Molise

Inviato 18 novembre 2008 - 01:58

I primi 2 mi piacquero abbastanza per il mix di azione e shojo ma il prezzo me lo ha fatto interrompere, forse per Natale lo riprendo va fatto notare che è l'unico manga D/Visual con una serializzazione veloce nonostante sia in corso, il numero 10 sarà pronto per il nuovo anno, in Giappone è uscito a Ottobre!!! :zizi:

#5 submissione machine 88

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1135 Messaggi:
  • CittàSenigallia (AN)

Inviato 22 dicembre 2008 - 11:02

ho letto i primi 2.... SPLENDIDI :P

#6 Shin.

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1118 Messaggi:
  • CittàAosta/Torino

Inviato 21 marzo 2009 - 18:59

Siamo al volume 10 (di un fumetto letto parecchio dagli utenti del forum... :fiuiu:)

Un numero che si concentra sul caso Dorella. Che dire, le basi del suo passato torbido erano già state raccontate qualche volume indietro, ora si sarebbe dovuto chiudere il cerchio. Ecco è qui, nel modo in cui questa fase viene narrata che si storce un po' il naso, si eccede in un "romanticismo manierista", fuorviante perché alla fine prosegue nel ripetere le stesse scene passate senza offrire nulla di più, ma ancor di più nell'esagerare nei toni drammatici caricando di "sfiga" i contendenti, arrivando anche a disegnare "coincidenze" da far paura (i camorristi che a Napoli, per caso, incontrano Dorella...dopo un anno), oppure schizofreniche messinscene degne di un teatro burlesco (Dorella che fugge vedendo il suo "amore" ferito, perché offesa che non l'ha chiamata..).

Peccato il tutto poteva essere narrato molto meglio, prosegue invece con uno bello scossone la parte sostanziale (alias trama) del manga, ora che uno degli assassini del Magistrato Croce (da lì è partita tutta la vicenda) è sotto il mirino dei nostri Impiegati, e sapendo bene come molti di loro abbiamo un conto personale con questi individui, ci aspetteranno fulmini e saette.

Da salvare, forse, anche la presa di coscienza delle nostre marionette sulla "brevità della loro vita", se Dorella vuole vivere al massimo i suoi rimanenti giorni, Enrietta, è ancora confusa ed impaurita.

#7 maxtex74

    Maestro di Hokuto

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2184 Messaggi:
  • CittàArezzo

Inviato 21 marzo 2009 - 19:20

Io ho i primi 2 della Shinvision e poi ho preso il 3° , aspetto tempo migliori per recuperarlo perchè lo considero un manga interessante anche se particolare come ambientazione (il bel paese) e come personaggi(sempre bambine), che non mi mette nessuna fretta  :rolleyes: , però lo voglio prendere .

#8 Shin.

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1118 Messaggi:
  • CittàAosta/Torino

Inviato 22 marzo 2009 - 12:45

Anch'io ho i due numeri della Shinvision, e poi sono proseguito con la d/visual a partire dal 3, certo ci sono alcune differenze nei nomi, ma non credo che il tutto ne sia inficiato.

Maxtex, danno più fastidio i bambini/bambine presenti in Berserk che in Gunslinger Girl, in quest'ultimo il "peso" e lo "spessore" della storia non vengono assolutamente inficiate dalla loro presenza, anzi rende il tutto anche più opprimente e drammatico.





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi