Vai al contenuto


- - - - -

Cesare (Star Comics)

SERIE IN CORSO

27 risposte a questa discussione

#1 genbufan

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 508 Messaggi:

Inviato 11 novembre 2007 - 19:52

Arriva il giorno in cui l'ommo deve inchianarsi ai manga per donicciole e apprezzare un fumetto di ambientazione storica molto ben fatto e molto "cerebrale"...

Credeo proprio che anche il 2 me l'accaparro, è una lettura che fa sbadigliare di tanto in tanto, ma è uno sbadiglio di soddisfazione! Immagine inserita

Disegni che fanno sembrare i personaggi delle statue greche, i bei dettagli delle architetture, dialoghi intelligenti, certo come sempre c'è l'inguenuità tipica del manga, ma ci sta.

#2 Tora

    Maestro Jedi

  • Moderatore
  • 5108 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 12 novembre 2007 - 01:20

Letto il primo e il secondo. :)

La soryo si conferma un ottima autrice e confeziona un buon mangama vi deve piacere il fumetto storico un pò romanzato.
Cesare è la ricostruzione storica degli eventi accaduti attorno al personaggio di Cesare Borgia durante il 1400.
Nel secondo numero incontra
Spoiler
  :DD

L' unico difetto è il prezzo di 7 euro che si colloca insieme ai manga "impegnati" della Panini, Hazard ecc.
Questa differenza non la capisco: i lettori maturi e stipendiati possono spendere di + per le letture "impegnate"?
Il ragazzino di 16 anni non è in grado di capire certe letture?
Chi lo decide?

Boh!  :fig:

#3 Usop

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 104 Messaggi:

Inviato 19 novembre 2007 - 21:15

Citazione

Arriva il giorno in cui l'ommo deve inchianarsi ai manga per donicciole e apprezzare un fumetto di ambientazione storica molto ben fatto e molto "cerebrale"...

io non lo definirei manga per donnicciole, quelli storici di Chiho Saito lo sono, ma non della Sorio

#4 genbufan

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 508 Messaggi:

Inviato 20 novembre 2007 - 14:25

Citazione

io non lo definirei manga per donnicciole, quelli storici di Chiho Saito lo sono, ma non della Sorio

Sorbole, era chiaramente un'espressione esagerata per scherzare sul fatto che è difficile per noi maschi avvicinarci agli shojo (o magari questo è un josei)

#5 IceMan

    Kerberos Panzer Mod

  • Moderatore
  • 7408 Messaggi:
  • CittàRoma

Inviato 22 dicembre 2007 - 14:14

Pillola in arrivo  :)

#6 Nagol

    Cavaliere d'argento

  • Administrators
  • 4125 Messaggi:
  • CittàBoschi canadesi

Inviato 08 gennaio 2008 - 10:03

Letti i primi due...

Disegni davvero stupendi e superbi, secondo me in questo momento sotto solo a Takehiko Inoue (che rimane il top) ed è sicuramente l'autrice che disegna meglio di tutte ma se questo è il lavoro di una vita... be... direi che ha sbagliato lavoro.

Ho trovato questi due primi volumi un po' moscetti e non li considero capolavori come l'hanno definito e non vedo  per quale motivo un qualcosa che tratta la storia debba essere per forza di cose definito "un capolavoro".
Detto questo io l'ho tagliato, sinceramente ho ben di meglio da leggere...

#7 Nagol

    Cavaliere d'argento

  • Administrators
  • 4125 Messaggi:
  • CittàBoschi canadesi

Inviato 10 gennaio 2008 - 10:33

Nessuno controbatte al mio commento? :rolleyes:

Strano... :ghgh:

#8 genbufan

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 508 Messaggi:

Inviato 10 gennaio 2008 - 10:58

Citazione

Nessuno controbatte al mio commento? :rolleyes:

Strano... :ghgh:

Allora, caro il mio provocatore da quattro soldi... lool

No, comunque io il termine capolavoro non lo uso mai, semplicemente ho preso e apprezzato questo manga perchè, vedendolo, ho pensato (a ragione) che mi sarebbe piaciuto leggere un manga di genere storico, che ti metti lì e lo leggi con molta calma (è effettivamente un po' pesantino, chiaro)...
Più che altro mi piace come vengono tratteggiati i gruppi di personaggi, le personalità dei vari leader, gli intrighi di potere...

Non è un manga che ti fa gridare al miracolo proprio perchè non è una storia di impatto, ma che induce alla riflessione e va letta coi tempi giusti, e ciò mi aggrada!  :D

Ma Nagol, ci sono manga storici che invece ti piacciono?  (beh che io non ne leggo altri, mi ricordo solo Lady Oscar...)

#9 Tora

    Maestro Jedi

  • Moderatore
  • 5108 Messaggi:
  • CittàBari

Inviato 10 gennaio 2008 - 11:07

Citazione

Nessuno controbatte al mio commento? :rolleyes:

Strano... :ghgh:

Ormai siamo ressegnati ai tuoi commenti inutili..... lool
A parte gli scherzi, come ho sottolineato nel mio intervento, il prezzo è un elemento che incide parecchio sull'acquisto del manga.

Rintengo che la Soryo abbia fatto un buon lavoro ma il gioco non vale la candela.
Non per sminuire la Soryo ma basta fare una ricerca su Internet e si può conoscere tutto su Cesare Borgia......

Anche la Divina commedia di Nagai soffre dello problema: conosciamo tutti la storia di Dante o ha visto i ritratti di Dorè; di Nagai non c'è nulla!

E' un effetto secondario dei manga storici che cmq ti devono piacere.

ciao

#10 pandaman

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 135 Messaggi:
  • CittàPiazza-pisa

Inviato 09 luglio 2008 - 10:19

secondo me un buon manga storico, con dei disegni superlativi e una trama che si dipana un pò lentamente ma ciò è causato proprio dal fatto di essere una biografia.
Vabe tutti in jap conoscono la storia di musashi ciò nn toglie che vagabond è un capolavoro (in questo caso credo che si possa dire) oltre tutto è basato su un libro pubblicato anche in italia (musashi) molto famoso in patria, pubblicato nel 35 mi sembra. per dire che un fumetto storico (o un romanzo) può essere un capolavoro aldilà della conoscenza o no della vicenda storica.
lo continuo di sicuro perchè oltre tutto sono molto affezionato alla locazione principale del fumetto (visto che ci ho già pasato 4 anni) tra l'altro molto cara anche al popolo nipponico dato che se nn fanno una foto in cui reggono la torre nn tornano a casa contenti  lool

#11 Naco

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 249 Messaggi:
  • Cittàprov di Bari

Inviato 10 luglio 2008 - 08:52

Citazione

Ho trovato questi due primi volumi un po' moscetti e non li considero capolavori come l'hanno definito e non vedo  per quale motivo un qualcosa che tratta la storia debba essere per forza di cose definito "un capolavoro".
Ribatto io! XD
I manga storici non sono sempre capolavori, E io ne ho stroncati molti, proprio perché vengono definiti tali quando assolutamente non lo sono (per me).
Questo io lo considero tale, per un semplice motivo:  spesso, quando leggo un amnga storico, poiché lo considero tale, pretendo che sia storicamente esatto. In tutti i suoi dettagli, per dire, dall'architettura, ai costumi, agli sfondi, alla storia, al linguaggio dei personaggi. Ebbene, spesso ho trovato pecche che mi hanno fatto morire dal ridere, ma che mi hanno portato a cancellare il manga dalla lista delle opere da comprare.
Cesare, per quanto abbia cercato errori con il lanternino, mi ha lasciata sorpresa, in psotivo. Persino nell'architettura, nella descrizione delle universitas, nel computo degli anni (che in molti casi ho visto dimenticato e mai neanche considerato), è ben fatto.
I disegni sono splendidi (non mi riferisco qui solo agli sfondi, ma anche ai personaggi e alle scene in sé) e anche i dialoghi non mi sembrano poi così negativi come li ho sentiti descritti da alcuni. Anzi. Considerando il lavoro solito della Star, il prezzo ci sta tutto. E preferisco spendere 7 euro ogni sei mesi, per un manga che insegna un po' di storia e che ha un'edizione decente, piuttosto che per altri tradotti con i piedi, rese italiane da far sbiancare un bambino di quinta elementare e/o con edizioni schifide.
Non solo continuerò a prenderlo, ma è stato leggendo da altri i primi due che mi è venuta voglia di averlo per me, a casa mia.

#12 Shin.

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1118 Messaggi:
  • CittàAosta/Torino

Inviato 30 settembre 2009 - 22:49

plin plon: riesumiamo un topic

Fantastico come in questo volume 5 la Souryo riesca a smorzare il climax della battaglia campale simulata, oppure riesca a produrre un anticlimax sulle basi di una battaglia con eroi da combriccola di Brancaleone di Norcia :)

Bon si sà che la sensei è più interessata a raccontarci la creazione, la vita, i sentimenti, i dietro le quinte del piccolo conquistatore, però questo sa' più di "non c'ho voglia di perderci più di 30 pagine su 'sta stronzata della battaglia simulata".

#13 Serpico

    Cavaliere d'argento

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2491 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2009 - 12:30

Shin tu leggi il 5 quando sta uscendo il 6....:D

#14 Shin.

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1118 Messaggi:
  • CittàAosta/Torino

Inviato 02 ottobre 2009 - 15:26

Me ne sono accorto adesso dalla news del sito ^^" Caz*arola torno dopo un sacco in fumetteria e non solo scopro che l'intera produzione panini dell'estate è saltata (l'immortale, real, sidooh, ecc..  :sigh:), ma quello che è uscito è pure in ritardo... :DD

#15 Serpico

    Cavaliere d'argento

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2491 Messaggi:

Inviato 05 ottobre 2009 - 18:44

Citazione

Me ne sono accorto adesso dalla news del sito ^^" Caz*arola torno dopo un sacco in fumetteria e non solo scopro che l'intera produzione panini dell'estate è saltata (l'immortale, real, sidooh, ecc..  :sigh:), ma quello che è uscito è pure in ritardo... :DD


Le disgrazie della vita Shin...:D
Scherzi a parte non so quando esca, ma credo il 21 di sto mese insieme a Jojo.

#16 Real890

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 160 Messaggi:
  • Cittàsan gennaro vesuviano (NAPOLI)

Inviato 15 ottobre 2009 - 14:15

letto ieri il secondo :)

a volte si sbadiglia ma già dal secondo si inizia ad entrare nella trama  che può evolversi in modo appassionante. credo che continuero a leggerlo  :) :)

bellissimi i disegni della soryo ...........ma cavolo le faccie sono tutte uguali :nonono:

#17 Serpico

    Cavaliere d'argento

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 2491 Messaggi:

Inviato 15 ottobre 2009 - 16:45

Insomma. Lorenzo il magnifico, Cesare e Leonardo non mi paiono granchè somiglianti. Per non parlare del pader Borgia e del Savonarola....

Comunque non ti aspettare il ritmo incalzante da questo manga.

#18 Yukari

    Sensei

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 578 Messaggi:
  • CittàTorino-Napoli/Napoli-Torino

Inviato 03 novembre 2009 - 15:34

Citazione

Letti i primi due...

Disegni davvero stupendi e superbi, secondo me in questo momento sotto solo a Takehiko Inoue (che rimane il top) ed è sicuramente l'autrice che disegna meglio di tutte ma se questo è il lavoro di una vita... be... direi che ha sbagliato lavoro.

Ho trovato questi due primi volumi un po' moscetti e non li considero capolavori come l'hanno definito e non vedo  per quale motivo un qualcosa che tratta la storia debba essere per forza di cose definito "un capolavoro".
Detto questo io l'ho tagliato, sinceramente ho ben di meglio da leggere...
Decisamente d'accordo! Trovo che Cesare non sia nemmeno lontanamente paragonabile a Mars. Per carità, parliamo di due generi completamente diversi, ma come tu stesso affermi Cesare è moscio, direi anzi noioso, non certo per il fatto di essere un'opera storica, io adoro questo genere, ma la Soryo, stimatissima autrice non c'è che dire, non è riuscita a coinvolgermi per niente, sono rimasta più che fredda, direi gelida, per cui mi associo al tuo deludente! ;)

#19 labirint

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1667 Messaggi:

Inviato 03 novembre 2009 - 16:04

Ammetto che ho letto solo il primo e anchio l'ho trovato noiosetto, avevo pensato di proseguire appena possibile per valutarne miglioramenti, ma tra recuperi e nuove uscite che mi ispiravano di più è sempre rimasto fermo li

#20 Shin.

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1118 Messaggi:
  • CittàAosta/Torino

Inviato 05 novembre 2009 - 20:40

# 6

Di sicuro questo numero 6 non aiuterebbe a togliergli le stigmate di fumetto noiosetto. Il thriller investigativo che porta Cesare a smascherare il "complotto" contro di lui ed i suoi mandanti è fin troppo logorroico, ed a pensarci bene anche un po' incollato con uno sputo, ma il fumetto affascina per la ricostruzione per certi versi sorprendenti dell'Italia Rinascimentale, per il creare una atmosfera fatta di sotterfugi, inganni, intrighi, differenze di classi sociali, che è elemento storicamente tramandato dall'epoca dell'Italia che fu'.

E' brava la Soryo ha raccordare le molteplici informazioni del periodo storico, con l'obbligo di caratterizzare i personaggi con una certa empatia per non farli apparire semplici figure didascaliche, riuscendo a renderlo sufficientemente fluido e scorrevole.

#21 Krsnik

    Senpai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 462 Messaggi:
  • CittàL'Aquila

Inviato 09 aprile 2010 - 14:32

Andrò contro corrente ma a me questo Cesare piace.
Se l'accusa principale è la lentezza della trama e la noia della lettura, penso che non sia del tutto vero. Il fumetto è sicuramente lento, però alla fine non è tanto importante (almeno secondo me) lo sviluppo della trama in senso biografico del protagonista, quanto il disegno complessivo dell'intera scena storica dell'Italia del tempo. In questo ambito la Soryo sta dimostrando di essere davvero brava, ogni dettaglio è perfetto e quando leggo una pagina di Cesare, mi sembra di essere veramente nell'Italia rinascimentale.
A riguardo della noia, penso che non sia il fumetto più appassionante di tutta la scena orientale ma almeno personalmente mi affascina a sufficienza per poter continuare fluidamente la lettura.
Infine un plauso ai disegni divini.
Voto finora... 7
Stregatto: Comunque se proprio vuoi saperlo, è andato... da quella parte! Alice: Chi?
Stregatto: Il Bianconiglio! Alice: Davvero?
Stregatto: Davvero cosa? Alice: E' andato di là!
Stregatto: Chi? Alice: Il coniglio bianco!
Stregatto: Quale coniglio? Alice: Ma non ha detto Lei poco fa...
Stregatto: Sai star dritta sulla testa, tu?

#22 Shin.

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1118 Messaggi:
  • CittàAosta/Torino

Inviato 02 maggio 2010 - 22:01

#7

Momento didascalico, docu-manga in stile Piero ed Alberto Angela, ad un certo punto pensavo, ma che piffero di ruolo gli han dato a Dante, non è un po' troppo sovrastimato, in parte gli extra finali lo hanno ammesso. E' un numero only politica rinascimentale, i due soli, monismo, l'imperatore ed il papa, alcuni personaggi, alcune battaglie, riesce però la Souryo a tener su' l'attenzione del lettore, in primis rendendo molto partecipi i diretti interessanti, il narratore e Cesare (che si capovolgono in alcuni casi), e poi offrendo spesso scene molto empatiche, anche con una forte espressività dei visi dei personaggi.

Splendidi i disegni, la magnificenza del Natale rinascimentale è resa benissimo, così come il susseguirsi di Chiese, Sculture, paesaggi che accompagnano questa lunga digressione.

Compaiono Dante, importantissimo in questo volume, e Michelangelo Buonarroti. Fumetto molto elitario, nel senso che se da' solo un po' fastidio la Storia, è meglio lasciar perdere.
It's an endless World !
See you soon space cowboys...
Dal Paradiso all'Inferno

#23 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 10 maggio 2010 - 23:05

Visualizza MessaggioShin., il 02 maggio 2010 - 22:01, ha scritto:

Fumetto molto elitario, nel senso che se da' solo un po' fastidio la Storia, è meglio lasciar perdere.
D'accordissimo. Ragazzi, qui si ripassa la storia, se non vi piace è meglio stare alla larga! :D
Volume che ho apprezzato soprattutto per due motivi: i disegni SUPERBI della messa di Natale, con gli sfarzi dei vestiti e le chiese disegnate in maniera dettagliatissima; il ripasso di storia, molto interessante il discorso sul monismo e su tutte le magagne degli imperatori e dei papi passati.

#24 Asha

    Kohai

  • Utente registrato
  • Stelletta
  • 26 Messaggi:

Inviato 14 giugno 2010 - 20:13

Visualizza MessaggioYukari, il 03 novembre 2009 - 15:34, ha scritto:

Decisamente d'accordo! Trovo che Cesare non sia nemmeno lontanamente paragonabile a Mars. Per carità, parliamo di due generi completamente diversi, ma come tu stesso affermi Cesare è moscio, direi anzi noioso, non certo per il fatto di essere un'opera storica, io adoro questo genere, ma la Soryo, stimatissima autrice non c'è che dire, non è riuscita a coinvolgermi per niente, sono rimasta più che fredda, direi gelida, per cui mi associo al tuo deludente! ;)


dipende tanto dai gusti. A me Mars non è piaciuto molto, perchè non mi piacciono gli shojo. e pur essendo più originale e superiore della maggioranza degli shojo mi ha lasciata fredda. Invece Cesare mi lascia completamente estasiata per l'accuratezza della ricostruzione degli ambienti, dei vestiti, del contesto storico e culturale per come descrive certi concetti aristotelici e come riporta le disputatio delle università, come ripercorre la storia di gregorio VII e enrico IV e il punto di vista dantesco...il fatto è che in questo manga la soryo mette al centro la ricostruzione storica. Mentre da un manga le tematiche alla Mars uno se le aspetta, che un manga, che è un mezzo considerato, nell'opinione comune, di intrattenimento e neanche dei più stimati, mi arrivi a certi livelli di interesse per la ricostruzione dello sfondo storico, dà l'idea di un opera che sfrutta molto bene le potenzialità del genere manga e fumetto in generale.

sicuramente sconsigliato a coloro ai quali non piace la storia

Messaggio modificato da Asha il 14 giugno 2010 - 20:17


#25 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 01 aprile 2011 - 12:37

Ho letto l'ultimo numero Cesare e non posso che essere soddisfatto anche di quest'ultimo volume, dedicato per buona parte a Lorenzo il magnifico e alla congiura dei Pazzi, ma anche alla Reconquista.
Cosa dire... la Soryo è stata furba a scegliersi una trama già scritta ( :brill: ) e sorprendentemente intrigante (perchè già la storia la studiavo poco... figuriamoci cosa posso ricordare ora che sono passati oltre 10 anni!) piena di intrighi tra gli staterelli in cui era divisa l'Italia e l'Europa. Il racconto poi è arricchito perchè le situazioni sono viste anche da un punto di vista della religione cristiana, anteposta all'invasore non solo come "avversario" religioso (musulmani ed ebrei ad esempio), ma anche come politico (Lorenzo contro Giuliano). Ovviamente non sarebbe stato questo gran bel manga che è senza i suoi disegni a dir poco fantastici! Giuro, rimango a bocca aperta tavola dopo tavola... l'autrice ha saputo dare un carisma eccezionale ai personaggi e le sue vignette sono di un livello tale da sbalordire tutti quanti!
Menzione speciale per Angelo (che prevedo sarà messo sempre più da parte...) e l'episodio del bordello! :bav:

Giudizio finora più che positivo!

#26 Genzo

    PICK A CARD. ANY CARD.

  • Moderatore
  • 12669 Messaggi:
  • CittàIsernia, Molise

Inviato 23 ottobre 2012 - 00:43

Immagine inserita
CESARE – 9
Dimensioni: 13×18, B, 240 pp, b/n e col
Autore: Fuyumi Soryo
Prezzo: € 7.00
Immagine inserita
HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA!
"Surrender? SURRENDER? You think this letter on my head stands for France?".
"Aren't we all part of the Justice League? Do you think Aquaman would give Batman a ticket?".
"I decimated the mutants, gave Wolverine his memories back, and killed ******* ******,
and I haven't even started the X-Men yet," Bendis said, with a laugh. "That's just nuts."
"È un tale abominio di abissale orrore che il solo ricordare una simile mostruosità deambulante
nel buio in prossimità del mio domicilio mi riempie del gelo soprannaturale di un ossario."
"The humans of the Internet are uncouth. When I told them I was an Asgardian god, they called me a troll".
"Non sarai mai in grado di battermi in groppa a quel ronzino! Scendi e fatti sotto!"
"We engage postmodern diplomacy".

Immagine inserita

#27 Boh!

    Cavaliere di bronzo

  • Utente registrato
  • StellettaStelletta
  • 1756 Messaggi:
  • CittàTreviso

Inviato 21 novembre 2012 - 20:48

Ve lo giuro, se la storia me l’avessero presentata così a scuola l’avrei studiata con molta più passione! Nel 9° volume entriamo nel 1492, anno molto speciale sotto tutti i punti di vista. La scena politica è più in fermento che mai dato che l’alleanza tra Napoli, Milano e Firenze sta cadendo e con essa il papato può prendere il sopravvento sulla penisola. Proprio a Roma c’è un subdolo gioco di amicizie ed una fitta tela di intrighi e strategie tessuta dalle due fazioni, quella dei Della Rovere e quella dei Borgia. E sembra che il primo abbia messo a segno un ottimo colpo facendo tornare la situazione in pareggio. Questo fatto, unito alle gravi condizioni di Lorenzo, vero ago della bilancia d’Italia, fanno tremare i Borgia, che devono correre subito ai ripari…
Disegni superbi come al solito e situazione che si è spostata più che altro sulla intricata politica italiana in generale, lasciando in secondo piano sia Cesare che Angelo.


#28 Genzo

    PICK A CARD. ANY CARD.

  • Moderatore
  • 12669 Messaggi:
  • CittàIsernia, Molise

Inviato 19 novembre 2013 - 11:28

Immagine inserita
STORIE DI KAPPA 222
CESARE 10
Fuyumi Soryo
13×18, B, 224 pp, b/n e col, € 7,00
Solo in fumetteria
Immagine inserita
HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA HA!
"Surrender? SURRENDER? You think this letter on my head stands for France?".
"Aren't we all part of the Justice League? Do you think Aquaman would give Batman a ticket?".
"I decimated the mutants, gave Wolverine his memories back, and killed ******* ******,
and I haven't even started the X-Men yet," Bendis said, with a laugh. "That's just nuts."
"È un tale abominio di abissale orrore che il solo ricordare una simile mostruosità deambulante
nel buio in prossimità del mio domicilio mi riempie del gelo soprannaturale di un ossario."
"The humans of the Internet are uncouth. When I told them I was an Asgardian god, they called me a troll".
"Non sarai mai in grado di battermi in groppa a quel ronzino! Scendi e fatti sotto!"
"We engage postmodern diplomacy".

Immagine inserita





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi