Controcorrente n°31 – Citazioni fumettistiche in ambito politico

CONDIVIDI |
Rivoluzione Civile ha invaso il web con manifesti pubblicitari nei quali sono stati utilizzati molti personaggi dei nostri amati fumetti generando un mare di polemiche e attacchi agli ideatori di questa particolare campagna elettorale. Ma perchè cercare di attribuire un colore politico a dei personaggi che fanno parte del nostro immaginario collettivo?

  • http://Iltuositoweb... sergio l. duma

    Io sono e sarò sempre e comunque per la difesa ad oltranza del copyright e se alcuni fessi pro-Ingroia sulle pagine di Facebook sproloquiano di esproprio proletario e altre scemenze è un problema loro. La verità è che molti attivisti di certi pseudo-movimenti rivoluzionari che si atteggiano a libertari non sono eticamente e moralmente differenti da coloro che vorrebbero combattere. Spesso sono più fascisti dei fascisti. Prendo atto che Ingroia ha preso le distanze e che l’iniziativa è stata a quanto pare frutto di quattro perditempo ingenui che ignorano le leggi e vorrebbero fare lezioncine sulla legalità. Mi auguro solo che le case editrici detentrici dei diritti di questi personaggi denuncino i responsabili… ciò che è stato fatto per me è un CRIMINE. Punto e basta.

  • http://facebook.com/profile.php?id=100002036757845 Tony Ros

    …”rivoluzione civile”, “esproprio proletario”, “fascismo” ??? …per me solo due cose sono sicure, la violazione di copyright (ma ne più e ne meno come avviene quotidianamente e in ogni ambito) e l’identificazione di un elettorato (potenziale) ben preciso. Gli “autori”, poi, della campagna elettorale, è molto probabile che siano “ideologicamente impegnati”…QUASI ZERO, è molto più probabile che siano stati “semplicemente pagati” per farla (e i “soggetti” sono la naturale conseguenza di quell’elettorato, potenziale, “ben preciso”) Mi piacerebbe sapere quale è stata la reazione di Luciano Secchi, visto che normalmente, specie su queste cose, è “iper-aggressivo” (salvo NEGARE qualche “royalties”, per esempio, agli eredi Raviola…ma questa è un’altra storia, o no?!!)

  • http://Iltuositoweb... momonedusa

    Un appunto… La warner è Moore non potrebbero avere molto da ridire sull’uso della maschera, visto che a loro volta si son rifatti a quella del 1604.. Se gli attivisti un pò vi si riconoscono (anche se è innegabile che sian ispirati da V, ma legalmente….)

    PS: capisco l’esigenza di aumentare le pagine e le visite, ma la prima pagina dell’articolo con praticamente niente è abbastanza fastidiosa e ridicola a mio parere.

  • http://www.claudiocalia.it nuvoleonline

    Più che altro… non capisco perché mettere in una rubrica chiamata “contro corrente” un articolo che… segue la corrente ;-) Mi aspettavo altro aprendolo.
    Saluti,
    c.