­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­
­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­
­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­
sabato, 23 giugno 2012 - 21:48

Flashbook Edizioni annuncia Samidare – Lucifer & Biscuit Hammer di Satoshi Mizukami


CONDIVIDI |
Flashbook ha annunciato un nuovo seinen in 10 volumi proveniente da Young King Ours, la rivista di Hellsing e Trigun.

Riportiamo l’annuncio dalla pagina Facebook ufficiale di Flashbook Edizioni:

SAMIDARE – LUCIFER & BISCUIT HAMMER (Hoshi no samidare)

Di SATOSHI MIZUKAMI

Serie di 10 volumi, completa
Disponibile in Italia da Ottobre 2012
Brossurato, cm 12.5 x 18, B/N

Diciamolo chiaro e tondo: se sei uno studente universitario tendenzialmente pigro, egoista e calcolatore, difficilmente potresti essere intrigato dall’idea di farti il mazzo per salvare il mondo. Soprattutto se a chiedertelo è un buffo lucertolone parlante, e se la minaccia da sventare consiste in… un gigantesco martello di pastafrolla fluttuante nello spazio!

Molto ma molto più interessante se la richiesta arriva dalla tua (carina!) vicina di casa – che poi dovrebbe essere la principessa alla guida dei dodici cavalieri presupposti a combattere il Biscuit Hammer –, e soprattutto se la prospettiva è quella, una volta salvato il mondo, di… distruggerlo con le proprie mani!!

Originalmente serializzato su «Young King Ours» (cantera di opere come Hellsing o Trigun), Samidare – Lucifer & Biscuit Hammer, nonostante le premesse deliranti e un setting tipicamente shonen, è un’opera sorprendente che racchiude molteplici anime e molteplici sfaccettature: dalla parodia al dramma psicologico, dal fantasy alla love comedy, dal romanzo di formazione alle sfide di strategia “alla Jojo“. Una lettura a volte divertente, a volte surreale, a volte commovente e a volte straziante. In breve, uno dei migliori manga action dell’ultimo decennio.

L’AUTORE
Nato a Osaka, Satoshi Mizukami vanta già un considerevole numero di opere alle spalle. Similmente a maestri come il Nightow di Trigun o il Fujita di Ushio e Tora, unisce a uno stile grafico assolutamente personale e anticonformista una straordinaria capacità di narratore, di creatore di storie intense e profonde e di personaggi complessi e carichi di carisma. Il suo manga più famoso è proprio Samidare (celebrato anche da colleghi come lo stesso Nightow, Jinsei Kataoka e Kazuma Kondo, Ryuji e Masaru Gotsubo, Yuki Kodama e molti altri), il cui successo è riuscito a ripetere nella sua opera successiva, Sengoku Youko, attualmente in corso di serializzazione. Ha da pochissimo debuttato con una nuova opera, Spirit Circle.


FORSE NON HAI LETTO