Wonder Woman: Lynda Carter attacca James Cameron per le critiche al film

Loading...
Il film uscirà il prossimo 12 ottobre in home video.

Come precedentemente riportato, in un’intervista rilasciata al Guardian, il regista James Cameron (Aliens – Scontro Finale, Terminator, Avatar) ha dichiarato: “Le pacche sulle spalle autocelebrative di Hollywood circa Wonder Woman sono malriposte. Lei è un’icona oggettivata ed è la Hollywood maschilista che fa le solite cose. Non dico che non mi sia piaciuto ma, per me, si tratta di un passo indietro. Sarah Connor non era un’icona di bellezza. Era forte, era turbata, era una madre terribile, e si è guadagnata il rispetto del pubblico attraverso la propria grinta. Per me, realizzare un personaggio come Sarah è una cosa ovvia. Metà del pubblico è femminile.”

Sul suo account Facebook, Lynda Carter, interprete di Wonder Woman nella serie tv anni ’70, ha dichiarato: “James Cameron, la smetta di criticare Wonder Woman. Forse lei non capisce il personaggio. Io lo capisco di sicuro. Come tutte le donne, siamo più della somma delle nostre parti. I suoi colpi bassi ad una regista fantastica come Patty Jenkins sono malriposti. Il film ha fatto centro. Gal Gadot è stata grande. Io lo so, sig. Cameron, perché interpreto questo personaggio da più di 40 anni. Quindi la smetta.”

To James Cameron -STOP dissing WW: You poor soul. Perhaps you do not understand the character. I most certainly do. Like…

Pubblicato da Lynda Carter su Giovedì 28 settembre 2017

Prima ancora d’essere Wonder Woman, lei era Diana, principessa delle Amazzoni, cresciuta su un’isola paradisiaca al riparo dal mondo esterno e allenatasi per diventare una guerriera invincibile. L’arrivo di un pilota americano, schiantatosi sulle coste e il suo racconto riguardo al violento conflitto che si sta scatenando oltre quei confini, inducono Diana a lasciare la propria casa, convinta di poter fermare la minaccia. Combattendo al fianco degli esseri umani in una guerra che porrà fine a tutte le guerre, lei scoprirà i suoi poteri e… il suo vero destino.

Gal Gadot ha esordito nel ruolo di Wonder Woman in Batman v Superman: Dawn of Justice e tornerà nei due film sulla Justice League.

Diretto da Patty Jenkins (Monster), Wonder Woman vede nel cast Gal Gadot (Fast & Furious) nel ruolo di Diana Prince/Wonder Woman, Chris Pine (Star Trek) nel ruolo del Capitano Steve Trevor, Robin Wright (Millennium – Uomini che odiano le donne, House of Cards), Danny Huston (Scontro tra Titani, X-Men – Le Origini: Wolverine), David Thewlis (la saga di Harry Potter, La Teoria del Tutto), Ewen Bremner (Exodus – Dei e Re, Snowpiercer), Said Taghmaoui (American Hustle – L’apparenza inganna), Elena Anaya (La pelle che abito), Connie Nielsen (Il Gladiatore) e Lucy Davis (L’alba dei morti dementi).

Loading...

COMMENTI

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!