Ataribox: ecco la nuova console Atari

Loading...
Atari non realizza una nuova console da case dal 1993, anno in cui venne rilasciato Jaguar. Certo, ci sono stati vari progetti paralleli o dispositivi plug-and-play, ma ora Atari è tornata nel mercato delle console, che vi presentiamo in questo articolo, corredato delle primissime immagini della console: l’Ataribox.

Ecco l’aggiornamento ufficiale di Atari:

Il nostro obiettivo è quello di creare un prodotto che resti fedele al nostro retaggio, cercando comunque di attirare sia i vecchi che i nuovi fan di Atari. Ispirata agli elementi classici del design di Atari (come l’iconico impiego del legno, linee scanalate, e il retro rialzato).

Stiamo creando un design morbido, con scanalature che corrono con continuità tutto intorno al corpo del prodotto, un pannello frontale che può essere in legno o in vetro, un logo sulla parte frontale, luci di indicazione che brillano attraverso il materiale, e una serie di nuove porte (HDMI, 4 USB, SD). Abbiamo intenzione di rilasciarne 2 edizioni: una edizione in legno e una edizione in nero/rosso.

Il design della nuovissima Ataribox è neo-classico, poiché unisce elementi classici ad altri più moderni, come potete vedere nelle primissime sue immagini qui in basso:

Ma cosa potranno aspettarsi i videogiocatori da questa console? Atari la sta creando per poter entrare in competizione diretta con Xbox One, PS4 e Switch? Atari ha risposto ad alcune di queste domande.

1. A chi è destinata?

Ecco cosa ha detto Atari ai fan nella sua newsletter ufficiale:

Come potete immaginare, queste porte suggeriscono delle specifiche interne moderne. Significa anche che, mentre creeremo dei contenuti legati al gaming classico, realizzeremo anche contenuti relativi al gaming corrente.

Dunque, Ataribox non si tratterà di una semplice periferica plug-and-play, ma non sembra nemmeno che la nuova console di casa Atari competerà direttamente con le console della generazione corrente.

Il fatto che si sia fatta una precisa menzione delle “specifiche interne moderne” e dei “contenuti relativi al gaming corrente” lascia comunque aperte delle domande sul suo effettivo funzionamento.

2. Quanto sarà potente?

Non ci sono ancora notizie precise a riguardo, poiché Atari ha rilasciato dichiarazioni ambigue sulle effettive specifiche interne di Ataribox:

Sappiamo che siete affamati di nuovi dettagli, su specifiche, giochi, feature, prezzo, tempistiche, ecc. Non vi stiamo stuzzicando intenzionalmente; vogliamo fare le cose per bene, per cui abbiamo scelto di condividere le informazioni passo dopo passo, mentre portiamo alla vita Ataribox, e [vogliamo] ascoltare con molta attenzione i feedback della community di Atari mentre lo facciamo.

Ci sono molte tappe, sfide e decisioni da prendere davanti a noi nei mesi che verranno. Vi forniremo molte informazioni in più e aggiornamenti sullo status [del progetto] mentre facciamo progressi, e siamo eccitati all’idea di potervi coinvolgere!

Fonte: CB

Loading...

COMMENTI

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!